Flamenco, arpe celtiche e percussioni arabe: protagonisti di un spettacolo di Natale tra cultura orientale e occidentale

Pubblicità

Passi di flamenco, suoni di arpe celtiche, ritmi orientali del mondo arabo e canti natalizi della tradizione palestinese si uniranno nell’evento di Natale “É una tribù che balla!”, spettacolo dal vivo (a offerta libera con prenotazione) organizzato a Milano dal Circolo Zagharid per sabato 15 dicembre, alle ore 21, presso l’auditorium Spazio Teatro 89 in via F.lli Zoia 89.

Giunta all’ottava edizione, la serata sarà l’occasione per festeggiare il Natale e, al tempo stesso, raccogliere fondi per sostenere l’associazione Afriaca nel progetto Togo, che ha l’obiettivo di migliorare le condizioni di vita dei giovani della capitale Lomé attraverso la costruzione di un centro di aggregazione e formazione dove si terranno laboratori e corsi professionalizzanti.

Durante lo spettacolo, sotto la direzione artistica della fondatrice di Zagharid Jamila Zaki, le insegnanti e le allieve della scuola si esibiranno insieme al gruppo di flamenco di Claudia De Lorenzo e alle arpe celtiche di Chiara Stoppani.

L’ingresso è a offerta libera con prenotazione chiamando la segreteria delle scuola allo 02 42 32 301 (da lunedì a venerdì, dalle 15 alle 19).

Il programma della serata è disponibile sul sito www.zagharid.it.

Per maggiori informazioni su Afriaca, visita il sito www.afriaca.it.

Pubblicità

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.