SONY 4K: la rivoluzione della risoluzione arriva in salotto. Scoprite la bellezza nascosta nei dettagli…oltre 8 milioni di pixel, 4 volte la qualità dell’Alta Definizione, immagini tanto definite e realistiche sullo schermo che verrebbe voglia di toccarle

Pubblicità

Molti parlano di 4K, pochi sanno veramente cosa significa. Perché non basta produrre un buon TV, bisogna conoscere a fondo le specificità del 4K, come nasce, come si realizzano i contenuti, perché quel televisore diventi un ottimo TV. E in questo Sony è maestra: dagli Studios di Culver City, dove i film vengono prodotti e dove registi, direttori della fotografia e tecnici della produzione e della post produzione imparano a lavorare con il 4K, fino al cinema, dove quegli stessi film vengono ammirati, Sony è innegabilmente e profondamente coinvolta in tutto il processo di produzione e trasmissione. Processo di cui il TV è solo l’ultimo fondamentale tassello, quello che permetterà a tutti noi di vivere l’emozione delle immagini a livelli fino a ieri inimmaginabili.

SONY 4K a SONY 4K bPer questo i TV 4K, che Sony per prima ha reso disponibili sul mercato e che oggi si arricchiscono di due modelli dalle raffinate linee iconiche, non temono rivali in termini di qualità delle immagini e del suono.

Questo vale certamente con i contenuti in 4K, come i Blu-ray rimasterizzati, ovvero convertiti e restaurati nel nuovo formato, o le foto digitali che nascono già in 4K. Ma vale anche con i contenuti in Alta Definizione, che, grazie all’upscaling realizzato dai TV di Sony, vengono visualizzati con una definizione ben più spettacolare rispetto a quella a cui siamo abituati con i TV Full HD. Non c’è che da provare a vedere lo stesso film su un TV Full HD e su un nuovo TV 4K per credere!

Quello che fa la differenza, quando si parla di TV, però, come si diceva prima, non è solo il nuovo formato, ma anche l’elettronica abbinata al pannello. Anche in questo caso, Sony quest’anno ha fatto un deciso passo avanti con l’adozione di Triluminos Display e X-Reality Pro. La combinazione dei due da un lato amplia la gamma cromatica, fino a raggiungere toni intenti e ultra-realistici, incluse le sfumature di rosso e verde smeraldo, molto complesse da riprodurre su un normale pannello LCD, e dall’altro pulisce e rifinisce l’immagine, attraverso l’analisi accurata dell’immagine stessa e l’utilizzo di un database di dettagli, contenuto nel processore, che vanno a integrare le informazioni mancanti, a garanzia di massima qualità, indipendentemente dalla fonte.

Per non parlare dell’audio, elemento indubbiamente determinante perché le immagini siano godute al massimo. Per questo i nuovi TV 4K di Sony integrano due diffusori con tecnologia Magnetic Fluid, che assicura una riproduzione potente, dettagliata e cristallina dei suoni, sia nei dialoghi sia nelle musiche.

Da ultimo, la bellezza delle immagini e la ricchezza del suono sono racchiuse, nei nuovi TV 4K, in una linea iconica, unica nel suo genere, che sicuramente saprà conferire a qualsiasi ambiente un tocco di classe impareggiabile.

A questo punto, non vi resta che andare oltre: immaginate di poter vivere oggi la rivoluzione della risoluzione in casa vostra e lasciatevi stupire ed emozionare dal suono puro e cristallino dei diffusori e dalla spettacolare definizione delle immagini: perché la bellezza è nascosta nei dettagli – e i TV 4K di Sony ve ne regalano oltre 8 milioni!

Pubblicità

Andrea Bassanelli

Sono Andrea Bassanelli, giornalista specializzato nel settore tecnologico e della comunicazione da più di trent'anni e da dieci anni editore nel settore HIFI, DIY, HITECH, MOTO, AUTO, CINEMA, ANNUNCI ECONOMICI, CUCINA, PESCA, FUNGHI e qualcos'altro ancora a venire... Ho iniziato a lavorare come giornalista nel lontano 1983, scrivendo per molti gruppi editoriali prestigiosi come IL SOLE 24 ORE, MONDADORI, RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA, GRUPPO EDITORIALE SUONO, solo per citarne alcuni. Mi occupo di informatica, tecnologia, hi-fi, internet, comunicazione con grande attenzione a tutto il variegato mondo del web. Ho fondato e diretto diverse aziende e collaborato come consulente con decine di società, sia in Italia che all'estero.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: