Arianna ospite a Technotown per la presentazione ufficiale sull’App Store del videogame Granny and the Thief

Il nuovo videogame Granny and the Thief sviluppato dalla software house italiana Arianna ospite a Technotown Villa Torlonia di Roma – grazie alla collaborazione del VIGAMUS Museo del Videogioco di Roma – debutta ufficialmente on-line sull’App Store.

Salvatore Carlucci - Marco Accordi RickardsDopo il coming soon al VIGAMUS Museo del Videogioco di Roma del  9 dicembre scorso, debutta ufficialmente on-line sull’App Store il videogame Granny and the Thief per dispositivi iOS sviluppato dalla società italiana Arianna (www.ariannanet.it). La disponibilità del gioco sull’App Store è stata annunciata  durante l’evento Xmas Retrogame Festival 2012 a Technotown – Villa Torlonia di Roma (www.technotown.it) al quale la software house ha preso parte il 27 dicembre scorso.

“Granny and the Thief – ha dichiarato Marco Accordi Rickards, Direttore del VIGAMUS  ha tutte le caratteristiche di un videogioco appassionante e coinvolgente. A livello di gameplay, è semplice e solido, il mix migliore per una app competitiva su un mercato sempre più agguerrito. Questo è molto importante in questo tipo di videogiochi: il giocatore è sempre più coinvolto e l’esperienza risulta completa. Anche la grafica e il sonoro giocano un ruolo di primo piano rendendo il videogioco riconoscibile e decisamente accattivante. Davvero un ottimo debutto!”.

“Abbiamo visto il talento del team Arianna già nel primo evento di presentazione organizzato al VIGAMUS – ha aggiunto Alessia Padula, Conservatore del VIGAMUS – e coinvolgerlo nuovamente nella presentazione del nuovo gioco Granny and the Thief  in una location diversa ci è sembrata la scelta più naturale, che ha riscosso un ottimo successo, come ci aspettavamo. È importante che il pubblico conosca le potenzialità dei team di sviluppo italiani – ha precisato –  e a questo proposito il VIGAMUS si adopera promuovendo tutte queste iniziative e dando ad esse uno spazio unico in Italia, che si può considerare come la casa dei videogiocatori, ma anche dei professionisti che vogliono far conoscere il loro lavoro”.

“Siamo molto orgogliosi delle collaborazione che è nata con il Museo del Videogioco Vigamus di Roma – ha dichiarato  Salvatore Carlucci, Chief Operating Officer & Founder di Arianna – che ci ha permesso di presentare il gioco Granny and the Thief prima al Museo del Videogioco di Roma e poi a Technotown. Il gioco ha avuto successo tra i partecipanti dei due eventi e ci auguriamo che – ora che il gioco è ufficialmente on-line – molte altre persone passino un po’ del loro tempo giocando in maniera spensierata invitando anche gli amici a condividere il loro punteggio su Facebook”.

 

A proposito di Arianna

Software house certificata Apple e Android e partner Microsoft, Arianna realizza applicazioni innovative per terminali e dispositivi mobili.  Nata poco più di un anno fa dall’unione di giovani creativi che condividono la passione per le nuove tecnologie e che si costituiscono in società di capitali – con sede a Rieti –  sviluppa prodotti finalizzati alla comunicazione, all’economia e alle attività ludiche. Tra questi alcune App comunicative, un software per la gestione della sicurezza sul lavoro e un portale rivolto all’incontro tra soggetti economici e i propri clienti che sarà presto on-line.

 

  • Download Granny and the Thief

https://itunes.apple.com/us/app/granny-and-the-thief/id584865805?l=it&ls=1&mt=8

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: