Cree migliora gli standard del settore con un nuovo prototipo di lampadina a LED da 170 lumen per watt

Innovazione, prestazioni ottimizzate e costi inferiori per stimolare l’adozione dell’illuminazione a LED

A meno di un anno di distanza dalla presentazione della lampadina a LED da 152 lumen per watt (LPW), Cree Inc. (Nasdaq: CREE) si prepara ad una nuova sfida e presenta un prototipo di lampadina a LED da 170 LPW. L’innovazione alla base delle elevate performance delle nuove lampadine a 170 LPW ha permesso di migliorare significativamente l’efficacia e di diminuire i costi della gamma di soluzioni di illuminazione di Cree. Questi importanti traguardi testimoniano ancora una volta l’impegno della società per accelerare l’adozione della tecnologia a LED, superando i limiti ancora in essere, grazie all’abbattimento dei costi iniziali e all’incremento del ritorno sugli investimenti.

Questo livello di prestazioni dell’illuminazione a LED è reso possibile solo grazie ai progressi raggiunti in tutti i singoli elementi del sistema: LED, ottiche, driver e gestione termica. I LED basati sull’innovativa piattaforma tecnologica SC³ Technology di Cree garantiscono i migliori risultati del settore a livello di ricerca e sviluppo. La piattaforma SC³ Technology si basa sull’avanzata tecnologia Cree al carburo di silicio e presenta dei progressi nell’architettura e nella quantità di fosforo utilizzato all’interno dei chip LED.

“L’ottimizzazione di ogni elemento è stata cruciale per il raggiungimento delle elevate prestazioni del nuovo prototipo di lampadina di Cree”, ha affermato Nick Medendorp Vice Presidente del dipartimento Ricerca & Sviluppo di Cree. “La tecnologia della nuova lampadina da 170 LPW ci consente di sviluppare apparecchi di illuminazione a LED che garantiscono elevate prestazioni ad un costo inferiore. Grazie all’innovazione, Cree continua a innalzare gli standard di settore con lo sviluppo di nuove tecnologie in grado di utilizzare meno energia, di offrire una qualità di luce senza paragoni e che aumentino il valore offerto ai nostri clienti”.

I test svolti nel laboratorio indipendente OnSpeX hanno confermato che il nuovo prototipo di lampadina LED da 170 LPW di Cree sprigiona più di 1250 lumen e consuma solamente 7,3 watt. La lampadina utilizza la tecnologia Cree® TrueWhite® che offre un indice di resa cromatica (CRI: Color Rendering Index) pari a 90. Per comprenderne al meglio l’efficienza, è sufficiente paragonarla a una tradizionale lampadina a incandescenza da 75 watt, che produce 1100 lumen, cioè 14,6 LPW.

 

Ulteriori informazioni sull’illuminazione a LED di Cree sono disponibili visitando il sito: www.cree.com/lighting.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: