Cree migliora gli standard del settore con un nuovo prototipo di lampadina a LED da 170 lumen per watt

Pubblicità

Innovazione, prestazioni ottimizzate e costi inferiori per stimolare l’adozione dell’illuminazione a LED

A meno di un anno di distanza dalla presentazione della lampadina a LED da 152 lumen per watt (LPW), Cree Inc. (Nasdaq: CREE) si prepara ad una nuova sfida e presenta un prototipo di lampadina a LED da 170 LPW. L’innovazione alla base delle elevate performance delle nuove lampadine a 170 LPW ha permesso di migliorare significativamente l’efficacia e di diminuire i costi della gamma di soluzioni di illuminazione di Cree. Questi importanti traguardi testimoniano ancora una volta l’impegno della società per accelerare l’adozione della tecnologia a LED, superando i limiti ancora in essere, grazie all’abbattimento dei costi iniziali e all’incremento del ritorno sugli investimenti.

Questo livello di prestazioni dell’illuminazione a LED è reso possibile solo grazie ai progressi raggiunti in tutti i singoli elementi del sistema: LED, ottiche, driver e gestione termica. I LED basati sull’innovativa piattaforma tecnologica SC³ Technology di Cree garantiscono i migliori risultati del settore a livello di ricerca e sviluppo. La piattaforma SC³ Technology si basa sull’avanzata tecnologia Cree al carburo di silicio e presenta dei progressi nell’architettura e nella quantità di fosforo utilizzato all’interno dei chip LED.

“L’ottimizzazione di ogni elemento è stata cruciale per il raggiungimento delle elevate prestazioni del nuovo prototipo di lampadina di Cree”, ha affermato Nick Medendorp Vice Presidente del dipartimento Ricerca & Sviluppo di Cree. “La tecnologia della nuova lampadina da 170 LPW ci consente di sviluppare apparecchi di illuminazione a LED che garantiscono elevate prestazioni ad un costo inferiore. Grazie all’innovazione, Cree continua a innalzare gli standard di settore con lo sviluppo di nuove tecnologie in grado di utilizzare meno energia, di offrire una qualità di luce senza paragoni e che aumentino il valore offerto ai nostri clienti”.

I test svolti nel laboratorio indipendente OnSpeX hanno confermato che il nuovo prototipo di lampadina LED da 170 LPW di Cree sprigiona più di 1250 lumen e consuma solamente 7,3 watt. La lampadina utilizza la tecnologia Cree® TrueWhite® che offre un indice di resa cromatica (CRI: Color Rendering Index) pari a 90. Per comprenderne al meglio l’efficienza, è sufficiente paragonarla a una tradizionale lampadina a incandescenza da 75 watt, che produce 1100 lumen, cioè 14,6 LPW.

 

Ulteriori informazioni sull’illuminazione a LED di Cree sono disponibili visitando il sito: www.cree.com/lighting.

Pubblicità

Andrea Bassanelli

Sono Andrea Bassanelli, giornalista specializzato nel settore tecnologico e della comunicazione da più di trent'anni e da dieci anni editore nel settore HIFI, DIY, HITECH, MOTO, AUTO, CINEMA, ANNUNCI ECONOMICI, CUCINA, PESCA, FUNGHI e qualcos'altro ancora a venire... Ho iniziato a lavorare come giornalista nel lontano 1983, scrivendo per molti gruppi editoriali prestigiosi come IL SOLE 24 ORE, MONDADORI, RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA, GRUPPO EDITORIALE SUONO, solo per citarne alcuni. Mi occupo di informatica, tecnologia, hi-fi, internet, comunicazione con grande attenzione a tutto il variegato mondo del web. Ho fondato e diretto diverse aziende e collaborato come consulente con decine di società, sia in Italia che all'estero.

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: