Alessandro Cappotto, chef in libertà

Immerso nella campagna franciacortina, si trova un tempio del cibo “sano, buono e giusto”: stagionalità, filiera corta e prodotti eccellenti sono alla base di una cucina che rifiuta etichette precise. Ai fornelli, un cuoco che (finalmente) sostiene di non identificarsi in nessuna corrente gastronomica  

FoodSaver: rispettate l’ambiente anche in cucina

Il sottovuoto consente di ottimizzare il consumo di gas ed energia per cucinare, ridurre degli sprechi alimentari e fare acquisti di quantità

L’idea perfetta per le feste di fine anno: Dinner4All di Princess

Princess Household Appliances B.V, azienda olandese e principale fornitore mondiale di piccoli elettrodomestici, presenta un nuovo concetto per condividere un momento di convivialità a tavola: Dinner4All.  

Cofanetto RegalONE Delitti e Menù: 150 cene con delitto per due persone!

Un’atmosfera realistica ed originale all’insegna del coinvolgimento e del divertimento che prevede una cena per due persone con un delitto da risolvere!

Indagine sul consumatore italiano: quotidiano, popolare, onesto. Il futuro del nostro cibo

Scelte e comportamenti d’acquisto dei consumatori Italiani, riconoscibilità dei prodotti agroalimentari dell’Emilia Romagna e il valore percepito del sistema cooperativo. Un nuovo modello di filiera del cibo. La ricerca Crisi e recessione spingono in negativo i numeri del sistema produttivo italiano, ma il comparto agroalimentare sembra muoversi in modo anticiclico: in particolare in Emilia Romagna. Crescono volume di produzione, fatturato e, soprattutto, esportazioni. In questa regione nel 2011 la filiera del cibo ha prodotto un fatturato alimentare di 26,2 miliardi di euro, valore corrispondente al 12% dell’intera PLV italiana e al 20% del fatturato dell’intera industria alimentare nazionale, con …

FABBRI 1905 – Golose tentazioni a Perugia

Ciliegie in crema-liquore al cacao. Cioccolata in tazza a zero calorie. Irresistibili salse dolci. L’azienda bolognese dell’Amarena si prepara alla kermesse internazionale del cioccolato presentando le sue inimitabili “interpretazioni” del cibo degli dei