Studio Azzurro Teatro a cura di Noemi Pittaluga e Valentina Valentini

Pubblicità

Questo libro presenta gli spettacoli musicali, teatrali, di danza di Studio Azzurro, un gruppo di ricerca artistica fondato nel 1982 che si esprime con i linguaggi delle nuove tecnologie. I lavori qui raccolti rappresentano una significativa selezione della articolata produzione di trenta anni di lavoro. La struttura portante del volume è data da una rigorosa ricostruzione degli spettacoli basata sui documenti conservati negli archivi di Studio Azzurro (schizzi, storyboard, testi, immagini fotografiche, recensioni, locandine) e sulla memoria diretta degli autori.

Studio Azzurro TeatroLa produzione di Studio Azzurro (videoambienti, ambienti sensibili e interattivi, performance teatrali, film e video) è stata presentata in contesti nazionali e internazionali. Oltre che in opere sperimentali, l’attività del gruppo si lega ad esperienze più divulgative come la progettazione di musei e mostre tematiche, attraverso cui costruisce un contesto comunicativo che prevede una significativa partecipazione dello spettatore all’interno di un impianto narrativo, ispirato a una ipertestualità e ad una continua oscillazione tra elementi reali e virtuali.

Il lavoro di Studio Azzurro si legge all’interno dei nuovi paradigmi connessi al mutamento che la scienza, le nuove tecnologie, l’estetica vanno elaborando a partire dagli ultimi tre decenni del XX secolo e oltre.

Molte domande attraversano i testi, in particolare: l’uso di dispositivi tecnologici ha narcotizzato o amplificato la dimensione teatrale? Una drammaturgia che ha come dispositivo costruttivo le nuove tecnologie è stata in grado di reinventare il medium teatro?

 

Noemi Pittaluga, nata a Genova nel 1985, ha pubblicato il saggio Un’identità incerta tra vita e morte, in Collettivo Curatoriale Gruntumolani, Master per Curatore museale e di eventi performativi (a cura di), Singolarità mobili che abitano uno spazio nomade. Identità italiane in video, Editoria e Spettacolo, Roma, 2012, e diversi articoli per Exibart. Dal 2010 lavora come assistente e curatrice per la Galleria Gallerati di Roma.

 

Valentina Valentini insegna arti performative, elettroniche e digitali ed è Direttore del Centro Teatro Ateneo de “La Sapienza”, Università di Roma. Studiosa dei problemi dello spettacolo nel Novecento, tra le sue pubblicazioni si ricordano: Il dibattito sul teatro negli USA: Schechner e TDR (1974); La teoria della performance (1985), Dopo il teatro moderno (1989), La tragedia moderna e mediterranea (1991), Il poema visibile (1993), Mondi, corpi materie. Teatri del secondo Novecento (2007). Fa parte del comitato di redazione della rivista Biblioteca Teatrale, Performance Research (Routledge), Imago e dirige la collana Audio-Videoteca teatrale (Bulzoni).

 

Formato 20 x 25,7 Cartonato

Pagine 280

Prezzo 35 Euro

Pubblicità

Andrea Bassanelli

Sono Andrea Bassanelli, giornalista specializzato nel settore tecnologico e della comunicazione da più di trent'anni e da dieci anni editore nel settore HIFI, DIY, HITECH, MOTO, AUTO, CINEMA, ANNUNCI ECONOMICI, CUCINA, PESCA, FUNGHI e qualcos'altro ancora a venire... Ho iniziato a lavorare come giornalista nel lontano 1983, scrivendo per molti gruppi editoriali prestigiosi come IL SOLE 24 ORE, MONDADORI, RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA, GRUPPO EDITORIALE SUONO, solo per citarne alcuni. Mi occupo di informatica, tecnologia, hi-fi, internet, comunicazione con grande attenzione a tutto il variegato mondo del web. Ho fondato e diretto diverse aziende e collaborato come consulente con decine di società, sia in Italia che all'estero.

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: