Dal Mojito al Black Ice Amarena: a Milano anche il gelato è “da bere”. Nella città “da bere” per eccellenza anche il gelato, il dessert estivo più amato, si trasforma in irresistibili cocktail.

Pubblicità

Fabbri 1905 promette dei gelati… tutti da bere: con i suoi Gelato Cocktail, quattro nuovissime specialità che ripropongono il gelato in versione todrink.

Gelato Cocktail_Irish Ginger BananaDue sono alcolici. L’attesissimo Mojito, ispirato al cocktail nato alla Bodeguita del Medio dell’Avana. E l’Irish Ginger Banana, inebriante specialità a base di rhum, cocco e banana uniti alla nota speziata del Pan di Zenzero.

Altri due, invece, sono alcool-free. Black Ice Amarena, celebrazione del gusto inconfondibile di Amarena Fabbri, e Strawberry Peach, delicatessen che sposa fragola e pesca.

Tutto all’ombra di un grande vaso d’Amarena: una versione maxi del simbolo della Fabbri, dagli arabeschi bianchi e blu, campeggerà infatti in Piazza Castello.

Dopo la tappa milanese, il gelato si berrà anche a Torino (7 – 9 giugno) e a Roma (21 – 23 giugno), le due città che ospiteranno le tappe successive del Gelato Festival.

Fabbri 1905 è stata la prima azienda italiana a lanciare sul mercato prodotti appositamente studiati per la gelateria artigiana.

Oggi conta 250 dipendenti, 1.200 prodotti, 17 linee di produzione e 11 sedi in tutto il mondo: una holding familiare che distribuisce in più di 100 nazioni, guidata dalla quarta generazione Fabbri rappresentata da Andrea, Nicola, Paolo e Umberto Fabbri. La sua presenza capillare, negli anni, ha permesso all’azienda di imporre in tutto il mondo l’eccellenza del dolce made in Italy e soprattutto del gelato artigianale italiano. Con una produzione che rimane comunque saldamente ancorata all’Italia, dove Fabbri crea e produce selezionando i migliori ingredienti del territorio e guardando ai nuovi mercati senza dimenticare le sue radici bolognesi.

Pubblicità

Andrea Bassanelli

Sono Andrea Bassanelli, giornalista specializzato nel settore tecnologico e della comunicazione da più di trent'anni e da dieci anni editore nel settore HIFI, DIY, HITECH, MOTO, AUTO, CINEMA, ANNUNCI ECONOMICI, CUCINA, PESCA, FUNGHI e qualcos'altro ancora a venire... Ho iniziato a lavorare come giornalista nel lontano 1983, scrivendo per molti gruppi editoriali prestigiosi come IL SOLE 24 ORE, MONDADORI, RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA, GRUPPO EDITORIALE SUONO, solo per citarne alcuni. Mi occupo di informatica, tecnologia, hi-fi, internet, comunicazione con grande attenzione a tutto il variegato mondo del web. Ho fondato e diretto diverse aziende e collaborato come consulente con decine di società, sia in Italia che all'estero.

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: