Al via sabato 8 giugno una nuova iniziativa a favore di Banco Alimentare: in oltre 300 supermercati Penny Market si svolgerà una Raccolta Straordinaria di alimenti che verranno destinati alla Rete Banco Alimentare

Pubblicità

I clienti dei 307 punti vendita della ben nota insegna tedesca, punto di riferimento nel settore discount, potranno donare parte della propria spesa che Penny Market destinerà poi a Banco Alimentare.

Banco_RGB banco-alimentareLegumi in scatola, alimenti per l’infanzia, olio, tonno/carne in scatola, pelati e sughi: questi gli alimenti richiesti dai volontari impegnati nella giornata, che la Rete Banco Alimentare provvederà poi a distribuire a 8.818 enti caritatevoli convenzionati, che oggi aiutano circa 1,8 milioni di persone bisognose in Italia.

In un momento così difficile per il nostro Paese, Penny dimostra sensibilità e attenzione verso l’emergenza povertà che affligge milioni di nostri concittadini.

L’insegna tedesca ha fatto proprio il motto di Banco Alimentare “condividere i bisogni per condividere il senso della vita” ed ha proposto ai propri dipendenti ed amici un coinvolgimento come volontari durante la giornata. Anche Penny “ci metterà del suo”: infatti a fine evento farà un extra donazione di 3.070 kg di alimenti per Banco Alimentare; simbolicamente 10 kg di prodotto per ogni pdv Penny coinvolto nella giornata (307 negozi appunto).

 

Sabato 8 giugno fai la spesa al Penny Market e invita tutte le persone che conosci, amici, colleghi, parenti, vicini di casa a fare altrettanto.

 

Grazie a questo evento si rafforza ulteriormente la partnership con Banco Alimentare, con il quale Penny Market collabora da tempo su molti fronti: ogni anno Penny partecipa l’ultimo sabato di novembre alla “Giornata Nazionale della Colletta Alimentare” e sviluppa il programma “Siticibo GDO”, per il recupero dai propri punti vendita dei cibi freschi rimasti invenduti, alimenti che finirebbero in discarica se non venissero destinati alla Rete Banco Alimentare.

Pubblicità

Andrea Bassanelli

Sono Andrea Bassanelli, giornalista specializzato nel settore tecnologico e della comunicazione da più di trent'anni e da dieci anni editore nel settore HIFI, DIY, HITECH, MOTO, AUTO, CINEMA, ANNUNCI ECONOMICI, CUCINA, PESCA, FUNGHI e qualcos'altro ancora a venire... Ho iniziato a lavorare come giornalista nel lontano 1983, scrivendo per molti gruppi editoriali prestigiosi come IL SOLE 24 ORE, MONDADORI, RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA, GRUPPO EDITORIALE SUONO, solo per citarne alcuni. Mi occupo di informatica, tecnologia, hi-fi, internet, comunicazione con grande attenzione a tutto il variegato mondo del web. Ho fondato e diretto diverse aziende e collaborato come consulente con decine di società, sia in Italia che all'estero.

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: