“Dalla pista alla strada” Pista GP: il casco progettato attorno alla tua testa, sviluppato con i campioni della Moto GP

Pubblicità

Da sempre per AGV collaborare con i Campioni del Mondo va al di là di un’operazione di mera sponsorizzazione, per assumere un significato più profondo legato alla ricerca ed allo sviluppo di soluzioni innovative per proteggere i piloti in un ambiente difficile come quello delle competizioni.

agv-pista-gp-project-46-rossiI caschi AGV Extreme Standard nascono dalle indicazioni dei più grandi piloti, ma sono progettati per tutti. Grazie ad un accurato studio antropometrico sulle diverse conformazioni della testa, le taglie sono definite con maggior accuratezza e danno vita ad un casco più confortevole per tutti.

Scopri le innovazioni del Pista GP ascoltando le dichiarazioni video di Stefan Bradl, Andrea Iannone, Lukas Pesek, Danilo Petrucci e la validazione finale di Valentino Rossi.

 

+ SICUREZZA Un casco più leggero e più sicuro

IANNONE: “Ha un design veramente stupendo, molto aerodinamico studiato per la velocità soprattutto nelle staccate, perché di solito quando si va molto forte la testa tende ad uscire dal cupolino, il casco tende a schiacciarti il naso, mentre con questo casco il problema non c’è più”.

 

+ COMFORT Miglior comfort dinamico

PESEK: “E’ molto leggero e la visiera è così grande che la prima volta che ho indossato il casco mi sembrava di non averlo”.

 

+ CAMPO VISIVO L’angolo di visione è più ampio di 15°

BRADL: “La visibilità della visiera è davvero buona, ti permette di vedere la curva successiva con un po’ di anticipo”.

 

+ VENTILAZIONE Le dimensioni delle prese d’aria sono quasi triplicate

Pubblicità

IANNONE: “Ha delle grandissime prese d’aria e c’è un gran circolo d’aria nel casco che aiuta forse a sudare meno, o meglio, ad essere più freschi”.

 

+ AERODINAMICA Resistenza alla penetrazione aerodinamica

PETRUCCI: “In staccata fai meno fatica a tener dritta la testa e si muove anche meno dietro la carena”.

 

+ COMPATTEZZA Il massimo della protezione con il minimo ingombro

PETRUCCI: “Ho una testa abbastanza grande, ma questo casco ha dimensioni molto più ridotte dell’altro”.

 

LA CONFERMA DI VALENTINO ROSSI

Valentino Rossi è stato il primo pilota a collaborare all’attuazione del progetto AGV Extreme Standard e alla messa a punto del casco PistaGP. La sua sensibilità è stata preziosissima per individuare le soluzioni tecniche da adottare. Ecco i suoi commenti che confermano i risultati delle simulazioni e dei test:

“Grande aerodinamica sembra di non avere il casco in testa” “Ottima areazione si sente tantissimo” “Visibilità esagerata, come passare dalla TV al cinema”

Il video è visualizzabile su http://youtu.be/GJwIZzPLeko

Pubblicità

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.