Dall’alto, dal basso. I grattacieli di Abu Dhabi – IN ARIA – Cinque mostre fotografiche per Alitalia – SpazioAlitalia Piazza di Spagna – Roma

Pubblicità

Credo che l’architettura abbia il potere di ispirare, di elevare lo spirito, di nutrire la mente e il corpo. Per me è tra le più pubbliche delle arti.”
Richard Meier

abudhabiDal 5 febbraio presso lo Spazio Alitalia in Piazza di Spagna a Roma, sarà possibile visitare la mostra Dall’alto, dal basso. I grattacieli di Abu Dhabi. Si tratta del secondo appuntamento del progetto espositivo In Aria, prodotto e curato da Contrasto per Alitalia e inaugurato con Giostre. Cinque piccole, preziose, grandi mostre che indagano da un prospettiva del tutto nuova, e a testa in su, il tema del volo, dell’aria e dell’altitudine. Della durata di un mese ciascuna e ad ingresso gratuito, le mostre si susseguono, una dopo l’altra, nel prestigioso SpazioAlitalia in Piazza di Spagna.

La mostra, che resterà aperta fino al 6 aprile, è presentata in occasione del recente lancio della nuova rotta Alitalia sulla destinazione Abu Dhabi: una selezione di immagini di grandi autori internazionali che consentono di esplorare fotograficamente la verticalità della città degli Emirati Arabi. I grattacieli avveniristici creati dai grandi architetti contemporanei, sono immortalati da diverse prospettive, in un gioco di vertigine verticale della costruzione umana.

Le cinque mostre di In Aria inaugurano la collaborazione tra Contrasto e Alitalia e confermano la forza evocativa e di documentazione della grande fotografia d’autore. Si tratta di un progetto espositivo che dà forma e rappresentazione fotografica alle diverse sfumature dei fenomeni, delle attività, delle aspirazioni e dei sogni umani che “popolano” l’atmosfera. Dalle immagini di Giostre a I grattacieli di Abu Dhabi, passando per le Nuvole di Irene Kung e le Mongolfiere di Massimo Siragusa, fino ad arrivare agli spettacolari salti di Jump: la grande fotografia sarà protagonista nella prestigiosa location di Piazza di Spagna.

 

CALENDARIO PROSSIME MOSTRE

 

9 aprile – 2 giugno 2013

 

A seguire la serie inedita delle Nuvole di Irene Kung, artista di origine svizzera, apprezzata a livello internazionale. Fotografate proprio dall’interno di un normale aereo di linea, le nuvole di Kung sono soffici omaggi alla fantasia umana, che riconosce proprio nelle nuvole le forme, questa volta aeree, della vita di tutti i giorni.

 

4 giugno – 5 agosto 2013

 

Dopo le Nuvole, saranno protagoniste le Mongolfiere di Massimo Siragusa, le magnifiche, scenografiche e colorate mongolfiere, arrivate fino a noi direttamente dall’Ottocento. Si alzano nel cielo azzurro come sospese nel tempo oltre che nello spazio. Queste opere daranno vita a una mostra-installazione del tutto innovativa e suggestiva.

 

6 agosto – 5 ottobre 2013

Pubblicità

 

Il progetto espositivo chiuderà con un allestimento insolito e innovativo, Jump, collettiva dei fotografi Reuters, che esplora l’universo del parkour e immagine dopo immagine, permette di seguire le evoluzioni, i salti, le piroette aree di un popolo di atleti metropolitani davvero spettacolari.

 

Lo SpazioAlitalia si trova nell’incantevole cornice di Piazza di Spagna: un innovativo  luogo di comunicazione caratterizzato dal design industriale e postmoderno che evoca suggestioni legate al mondo del volo e che attraverso immagini e contenuti video racconta la storia della Compagnia, dalla sua nascita ai più moderni servizi offerti. In questa location, che Alitalia intende far conoscere ai propri clienti stimolandone sempre più la frequentazione ed il desiderio di stabilire un contatto diretto con la marca ed i valori che la rappresentano, Alitalia parla di sé e dei propri progetti attraverso immagini fotografiche evocative, ricorrendo per questo ad un partner d’eccezione: Contrasto.

Contrasto lavora da anni nel settore della fotografia d’autore. È la casa editrice di riferimento in Italia per i libri illustrati con oltre 35 titoli pubblicati ogni anno. Da qualche anno è protagonista anche di coedizioni a livello internazionale. Alla vasta e diversificata produzione editoriale (monografie d’autore, saggistica, e-book, app) affianca l’organizzazione di mostre nei più importanti spazi espositivi italiani. Contrasto è infine Socio Fondatore della Fondazione Forma per la Fotografia, che opera a Milano dal 2005, la casa della fotografia in Italia, dove si espongono lavori dei più importanti e famosi fotografi internazionali. 

Pubblicità

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.