Debutto ufficiale per la Polo R WRC: parteciperà al WRC 2013. Svelata anche la versione stradale

Pubblicità

A poche settimane dal via del WRC 2013, ovvero il campionato mondiale rally (primo appuntamento: Rally di Monte Carlo dal 17 al 20 gennaio), la Volkswagen ha presentato a Monte Carlo la versione definitiva della vettura che affronterà le tredici gare in calendario.

Polo WRCAl volante delle due Polo R WRC schierate dalla Volkswagen Motorsport ci saranno Sébastien Ogier, con il navigatore Julien Ingrassia (entrambi francesi), e Jari-Matti Latvala, affiancato da Miikka Anttila (finlandesi). Con, rispettivamente, 28 e 27 anni di età, Ogier e Latvala non sono soltanto tra i più giovani protagonisti della scena rallistica mondiale, bensì anche tra i più veloci avendo vinto ciascuno 7 gare del WRC.

Dalla quarta gara in poi, quindi dal Rally del Portogallo, la Volkswagen intende schierare una terza vettura da affidare al promettente norvegese Andreas Mikkelsen (che ha conquistato due volte l’lntercontinental Rally Challenge) e al suo navigatore Mikko Markkula (Finlandia).

La Polo R WRC è il frutto di un intenso lavoro di sviluppo e test durato 17 mesi, che ha preso il via dalla vettura di serie, un pilastro della gamma Volkswagen. Ne è nata una Polo senz’altro speciale, con il suo quattro cilindri 1.6 litri turbo intercooler da 315 CV e 425 Nm di coppia. Il pacchetto è completato da trazione a quattro ruote motrici, cambio sequenziale a sei rapporti e cerchi 8×18” (su asfalto) o 7×15” (su sterrato).

Accanto alla Polo R WRC è stata presentata la “gemella” stradale che sarà prodotta in 2.500 esemplari. Bianca e decorata con strisce azzurre e grigie, richiama chiaramente la versione “racing” grazie anche ai paraurti più imponenti in stile WRC. Sotto il cofano c’è un 2 litri TSI turbo a iniezione diretta da 220 CV e 350 Nm di coppia che spinge la compatta super sportiva a 243 km/h di velocità massima e da 0 a 100 km/h in 6,4 secondi. Assetto sportivo e cerchi in lega da 18” con pneumatici 215/35 permettono di gestire al meglio le prestazioni, mentre fari bi-xeno e, all’interno, sedili sportivi, volante multifunzione rivestito in Alcantara e pedaliera in alluminio, completano la caratterizzazione.

Pubblicità

Andrea Bassanelli

Sono Andrea Bassanelli, giornalista specializzato nel settore tecnologico e della comunicazione da più di trent'anni e da dieci anni editore nel settore HIFI, DIY, HITECH, MOTO, AUTO, CINEMA, ANNUNCI ECONOMICI, CUCINA, PESCA, FUNGHI e qualcos'altro ancora a venire... Ho iniziato a lavorare come giornalista nel lontano 1983, scrivendo per molti gruppi editoriali prestigiosi come IL SOLE 24 ORE, MONDADORI, RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA, GRUPPO EDITORIALE SUONO, solo per citarne alcuni. Mi occupo di informatica, tecnologia, hi-fi, internet, comunicazione con grande attenzione a tutto il variegato mondo del web. Ho fondato e diretto diverse aziende e collaborato come consulente con decine di società, sia in Italia che all'estero.

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: