Tirolo inaugura una nuova ski-area e cabinovie hi-tech che raggiungono le nevi eterne

Pubblicità

Con 145 chilometri di piste e 47 impianti, l’Alpbachtal Wildschönau sale in graduatoria e si inserisce tra le prime 10 aree sciabili più grandi del Tirolo grazie alla nuova cabinovia ad otto posti che da dicembre entrerà in funzione collegando le due aree di Alpbach e Wildschonau. 
Kitzbühel, meta privilegiata della crème dello sci, rinomata per la celebre gara dell’Hahnenkamm ma soprattutto per la qualità dei suoi impianti, quest’inverno vedrà l’inaugurazione della seggiovia a sei posti Waldebahn, ad agganciamento automatico, dotata di sedili riscaldati e copertura anti-intemperie, che sostituirà lo skilift Walde.

Importanti novità anche sul ghiaccio dello Stubai che offre ai suoi ospiti più divertimento e comfort grazie alla realizzazione di 2 nuove seggiovie che permettono di raggiungere in condizioni ottimali i 3.000 metri d’altezza e di ampliare i confini delle piste da sci. Entrerà in funzione da metà ottobre la seggiovia Rotadl a 8 posti che in soli 5 minuti percorrerà 1.355 metri fino a Daunferner, una delle zone più frequentate dalle famiglie del comprensorio sciistico Stubaier Gletscher; mentre per la fine di novembre è prevista l’inaugurazione della seggiovia a 4 posti Daunjoch che porterà gli sciatori esperti e freerider a 3.000 metri d’altezza, per lanciarsi lungo la nuova Run Black Daun Hill, una pista nera di 3,2 chilometri. Una piacevole sorpresa anche nella Pitztal: da ottobre una cabinovia monofune a otto posti, la Wildspitzbahn, coprirà un percorso di più di 2 chilometri e 600 metri in soli 5 minuti e 40 secondi. Partendo a sud-est dalla stazione a monte del Gletscherexpress, questa importante infrastruttura porterà i turisti sia d’estate che d’inverno fino a 3.340 metri, ovvero la quota più alta che in Austria si possa raggiungere comodamente in funivia. Con vetrate panoramiche e una terrazza sospesa nel cielo, la nuova caffetteria più alta di tutta l’Austria regala una veduta mozzafiato sulla cima della Wildspitze (3.774 m.) e sul circostante mondo alpino della Pitztal che abbraccia più di 50 vette sopra i tremila. Per gli amanti dell’abbronzatura, invece, presso la stazione a monte Alpjoch, a 2.100 metri di quota, nel comprensorio Alpjochbahn di Imst, il solarium SunOrama offre posti a sedere per una piacevole merenda, comode sedie sdraio e il panorama su aurore indimenticabili. Dopo tanto comfort finalmente il brivido a St. Johann, tappa della Coppa del Mondo di ski-cross, dove mettersi alla prova sul percorso boardercross sarà ancora più esilarante se una telecamera vi sta immortalando in un vero ski movie realizzato professionalmente. Il tracciato, adatto a principianti ed esperti, è situato in un nuovo snowpark con box e kicker ed assicura picchi di pura adrenalina. Il movie è gratuito, per vederlo basta andare sul sito www.skiline.cc/ticket/stjohann e inserire il proprio numero di skipass

Pacchetti-soggiorno su www.offerte.tirolo.com

Per maggiori informazioni:
Tirol Info
Maria-Theresien-Str. 55
6010 Innsbruck, Austria
Tel: +43 512 7272-0
info@tirol.atwww.tirolo.com (in italiano)
www.facebook.com/Tiroloaustriaco

Pubblicità

Andrea Bassanelli

Sono Andrea Bassanelli, giornalista specializzato nel settore tecnologico e della comunicazione da più di trent'anni e da dieci anni editore nel settore HIFI, DIY, HITECH, MOTO, AUTO, CINEMA, ANNUNCI ECONOMICI, CUCINA, PESCA, FUNGHI e qualcos'altro ancora a venire... Ho iniziato a lavorare come giornalista nel lontano 1983, scrivendo per molti gruppi editoriali prestigiosi come IL SOLE 24 ORE, MONDADORI, RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA, GRUPPO EDITORIALE SUONO, solo per citarne alcuni. Mi occupo di informatica, tecnologia, hi-fi, internet, comunicazione con grande attenzione a tutto il variegato mondo del web. Ho fondato e diretto diverse aziende e collaborato come consulente con decine di società, sia in Italia che all'estero.

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: