Fumo: lo psicoterapeuta ci spiega perché sia tanto difficile smettere
. “Occorre re-imparare a gestire le emozioni negative, che affogavamo nella sigaretta” spiega da ex fumatore lo psicoterapeuta Giovanni Porta

Smettere di fumare non è semplice: quando si accende una sigaretta dietro l’altra sembra addirittura impossibile liberarsi dal circolo vizioso che induce migliaia di persone a cercare nottetempo il più vicino distributore automatico perché, senza l’ultima boccata, è impensabile dormire. “Spesso affidiamo alla sigaretta una parte della gestione delle nostre emozioni – spiega Giovanni Porta, psicoterapeuta ed ex fumatore – La sigaretta diventa per il fumatore la risposta a molte problematiche. Stress lavorativo? Sigaretta. Litigio? Sigaretta. Ansia per il futuro? Sigaretta. Personalmente, credo che il punto più difficile nello smettere di fumare sia proprio re-imparare a gestire le proprie …

Sigarette elettroniche Ronson. Un rimedio naturale per dire no alle “bionde”

In occasione della Giornata mondiale senza tabacco si è parlato moltissimo della lotta al tabagismo e dei nuovi trend, fra cui le sigarette elettroniche, fenomeno che ormai coinvolge 2 milioni di Italiani. Da un marchio prestigioso nasce oggi una linea completa di sigarette elettroniche e di essenze esclusive. Ronson entra nel mercato delle e-cig lanciando la nuova linea EcoSmoke: sigarette elettroniche prive di nicotina, disponibili in cinque modelli e utilizzabili con le quattro essenze ai Fiori di Bach e cinque liquidi aromatizzati al Cioccolato, Menta, Vaniglia, Tabacco e Caffè, tutte rigorosamente Made in Italy.  La gamma EcoSmoke Ronson  Ronson EcoSmoke …

Le Serre Nuove dell’Ornellaia 2010: pioggia e sole per una vendemmia che regala armonia aromatica

In Ornellaia l’annata 2010 è stata una delle annate più fresche e tardive degli ultimi anni: il tempo è trascorso lento senza particolari picchi di calore. Un alternarsi di pioggia e sole, ognuno al momento giusto, ha portato i vigneti ad una perfetta maturità. Senza fretta. La vendemmia  è iniziata a metà settembre e si è conclusa, dopo la raccolta manuale dei grappoli parcella per parcella, il 12 di ottobre. Gli acini selezionati su un doppio tavolo di cernita, sono stati vinificati in acciaio per ogni singola varietà . Dopo la fermentazione il vino è rimasto in barrique nella …