La nuova strada del vino e dei sapori del Trentino

Al via il progetto di razionalizzazione della promozione enogastronomica trentina: dalla “fusione” delle strade di Vallagarina, Lago di Garda, Dolomiti di Brenta, Colline avisiane Faedo, Valle di Cembra, Piana Rotaliana, Trento, Valsugana, nasce un’unica realtà che copre il 70% della superficie provinciale Cambia la geografia delle Strade del Vino e dei Sapori del Trentino. Le cinque attuali si fondono, dal primo gennaio, dando vita ad una nuova realtà. Un progetto di riassetto della governance voluto dagli attori del territorio e sostenuto con convinzione dall’assessore provinciale al turismo Tiziano Mellarini e dai vertici di Trentino Marketing, che punta a “fare …