Fotovoltaico, allarme occupazione: oltre 6 mila posti a rischio

ANIE/GIFI denuncia l’emorragia tra le aziende green. Interventi a costo zero da subito per salvare il settore. L’industria italiana del fotovoltaico è in bilico: crisi economica, situazione politica incerta e leggi che non favoriscono la crescita e la competitività delle aziende. Con i cambi normativi occorsi nel 2012 si è messo in discussione un settore che, fino al 2011, impiegava più di 100 mila persone con età media inferiore a 35 anni. Si registrano già numerosi segnali di ridimensionamento e chiusure di aziende. Da un’indagine condotta fra le 200 aziende associate ad ANIE/GIFI, l’associazione italiana del fotovoltaico più rappresentativa, …