“Denim: una storia di cotone e di arte” il progetto itinerante ideato da Melissa Proietti

Working class, romantico, rock, pop, grunge, bon ton, luxury, new age. Le anime del denim sono infinite, è senza dubbio il tessuto che più di ogni altro è riuscito a farsi interprete di una modernità che muta continuamente in un processo di evoluzioni e involuzioni, apparentemente lineare, ma costituito in realtà da rotture, balzi in avanti, stasi, precipitosi ritorni alle origini, vorticosi giri su se stesso alla ricerca di un punto di inizio, o di fine. L’arte e la moda come si pongono davanti a tutto ciò? Lo anticipano, lo descrivono, lo interpretano, lo fotografano, lo influenzano, vengono prima …