Fondazione Lungarotti, “Vino tra mito e cultura” di Maria Grazia Marchetti Lungarotti vince il premio letterario OIV categoria belle arti

Pubblicità

E’ il libro “Vino tra mito e cultura” di Maria Grazia Marchetti Lungarotti  ad aggiudicarsi il Premio dell’Organizzazione internazionale della vite e del vino (OIV), il riconoscimento di una delle massime istituzioni al mondo del settore vitivinicolo che, dal 1930, premvino-lungarottiia le migliori opere e contributi scientifici per il settore della vite e del vino, pubblicati nei due anni precedenti.

“Vino tra mito e cultura” (Skirà Editrice, 114 pagine) è un’autentica full immersion nella cultura del vino, una raccolta di saggi che svela e decanta l’anima  dell’autrice, narrando indirettamente la passione e la storia della famiglia Lungarotti e del profondo legame con la sua terra, l’Umbria. “Vino tra mito e cultura – dichiara Maria Grazia Marchetti Lungarotti, direttore della Fondazione Lungarotti – è un viaggio sfogliabile che ripercorre  la cultura del vino nelle sue diverse declinazioni storiche e sociali. Il Premio che ricevo  dall’OIV a Parigi – conclude Lungarotti – conferma l’attualità dei valori legati alla tradizione e alla terra”.

Curato, tra gli altri, da Maria Grazia Marchetti Lungarotti e da Mario Torelli – archeologo ed etruscologo – “Vino tra mito e cultura”, vincitore del Premio OIV per la categoria ‘Belle Arti’, è composto da due sezioni. La prima saggistica-narrativa e la seconda iconografica che riproduce una vasta selezione dei reperti del Museo del Vino di Torgiano (PG), voluto e realizzato da Giorgio e Maria Grazia Lungarotti, per sostenere la viticoltura e l’economia agricola umbra e nazionale e recensito dal New York Times quale “migliore Museo del vino in Italia”.

Tra i premiati anche un’altra componente della famiglia Lungarotti, Teresa Severini, che riceverà la menzione speciale OIV per la categoria “Scoperta e presentazione dei vini” per il suo libro “Uva nel bicchiere, guida gaia ai segreti del vino”.

Pubblicità

Andrea Bassanelli

Sono Andrea Bassanelli, giornalista specializzato nel settore tecnologico e della comunicazione da più di trent'anni e da dieci anni editore nel settore HIFI, DIY, HITECH, MOTO, AUTO, CINEMA, ANNUNCI ECONOMICI, CUCINA, PESCA, FUNGHI e qualcos'altro ancora a venire... Ho iniziato a lavorare come giornalista nel lontano 1983, scrivendo per molti gruppi editoriali prestigiosi come IL SOLE 24 ORE, MONDADORI, RIZZOLI CORRIERE DELLA SERA, GRUPPO EDITORIALE SUONO, solo per citarne alcuni. Mi occupo di informatica, tecnologia, hi-fi, internet, comunicazione con grande attenzione a tutto il variegato mondo del web. Ho fondato e diretto diverse aziende e collaborato come consulente con decine di società, sia in Italia che all'estero.

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: