Desktop charger: la nuova multipresa Bticino per la ricarica dei tablet che garantisce una posizione ergonomica durante l’utilizzo

Per ampio campo di applicazione, sia personale che professionale, il tablet è oggi un versatile compagno di vita quotidiano, leggero, pratico e potente.

Flessibile strumento di comunicazione ci accompagna nel tempo libero: più leggero di un PC, ha dimensioni, caratteristiche e definizione ideali per accedere alla posta elettronica, navigare in internet, socializzare in rete, leggere un quotidiano o un libro, giocare o vedere un film o un programma televisivo.

Prestazioni che lo rendono altrettanto funzionale in ambito professionale per prendere appunti, preparare testi, programmare attività, parlare in videoconferenza.

Il grado di flessione di testa e collo durante l’utilizzo di un tablet è spesso superiore rispetto a quando si utilizza un computer appoggiato su un tavolo, con il rischio, nel caso d’impiego continuativo, del manifestarsi di dolori cervicali. Studi ergonomici hanno dimostrato che l’incurvamento corporeo dipende dall’inclinazione del tablet: per chinare di meno testa e collo, è necessario quindi porre il tablet sul tavolo con un’inclinazione quasi verticale, come quella dello schermo di un portatile.

E’ la posizione migliore per utilizzare il tablet per guardare film, leggere o navigare in internet, mentre per giocare o scrivere senza provocare disturbi a braccia o mani, è indispensabile appoggiarlo in posizione quasi orizzontale, come la tastiera di un portatile.

 

Queste esigenze ergonomiche e la necessità di alimentare i tablet con correnti da 1A a 2A (superiori a quelle richieste dagli smartphone), hanno indotto BTicino a proporre nuova multipresa hi-tech da scrivania denominata “desktop charger”.

 

Nella multipresa Desktop charger BTicino, infatti, è stata realizzata un’apposita scanalatura che consente di appoggiare il tablet, con orientamento verticale o orizzontale, con un’inclinazione prossima a 90° rispetto al piano d’appoggio.

Il design e la scelta di materiali antigraffio garantiscono quindi un sicuro ed ergonomico utilizzo del tablet anche durante la fase di ricarica.

 

Desktop charger BTicino è dotato di due prese di tipo P30 per l’alimentazione a tensione di rete (che accolgono spine a standard italiano da 10 A e spine a standard franco/tedesco) per rispondere ai comuni impieghi di una multipresa, ma dispone anche di 3 prese da 2.1 A per connettori USB che possono consentire la ricarica in contemporanea di 3 dispositivi (ad esempio di un telefono portatile e di un navigatore satellitare).

 

Per la ricarica dei tablet e di altri dispostivi, è possibile utilizzare il cavo di ricarica BTicino “3 in 1” (non in dotazione) che consente il collegamento dalla multipresa a un gran numero di dispostivi di svariati produttori.

 

Caratteristiche tecniche Desktop Charger:

 

2 Prese standard 10°/16° P30 250V con alveoli protetti

3 prese USB alimentate a 5V, 2,1A Max

Spina Salvaspazio 2P+T 16A 250V

Cavo doppio isolamento, lunghezza 1,8 metri

Potenza massima prelevabile 3500W

 

Prezzo al pubblico consigliato: circa 20 €

Disponibile presso i migliori negozi della grande distribuzione.

 

 

BTicino SpA

Via Messina, 38

20154 Milano – Italia

www.bticino.it

Numero Verde

800-837035

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: