Fiera Milano promuove la cultura olivicola italiana: accordo con UNAPROL per le edizioni 2013 e 2015 di TUTTOFOOD

Si rafforzano le sinergie per la presenza delle grandi associazioni all’interno della manifestazione: con UNAPROL a TUTTOFOOD i produttori di oli e di olive italiane saranno sulla ribalta internazionale.

oliviL’olivicoltura italiana e la valorizzazione in tutte le sue dimensioni dell’olio, prodotto principe per l’Italia dell’agroalimentare, saranno un punto cardine della prossima edizione di TUTTOFOOD, Salone dell’agroalimentare in programma dal  19  al 22 maggio a fieramilano, grazie all’accordo stipulato tra Fiera Milano, organizzatrice della manifestazione e UNAPROL, Unione Nazionale tra le Associazioni di Produttori di Olive.

L’obiettivo dell’accordo è quello di sviluppare un progetto di valorizzazione del comparto che porterà alla creazione già a partire dall’edizione 2013 di un salone nel salone dedicato esclusivamente all’olivicoltura, ma che già guarda in prospettiva anche all’appuntamento di Expo 2015.

E’ responsabilità di chi tutela le eccellenze italiane valorizzarle al meglio e trasformarle in cultura e ricchezza per l’Italia e il mondo – afferma Michele Perini, Presidente di Fiera Milano Spaper questo Fiera Milano ha visto in UNAPROL una realtà indispensabile per rendere concreta la missione di TUTTOFOOD, impegnata a sostenere le aziende e le associazioni italiane che, insieme a un prodotto agroalimentare di qualità, sanno esportare sapienza e cultura del nostro Paese”.

 “L’intesa con TUTTOFOOD è strategica e va nella direzione di integrare un sistema di alleanze che apre allo sviluppo di un più ampio progetto commerciale  integrato di filiera”. Lo dichiara Massimo Gargano, presidente del consorzio UNAPROL che si dice soddisfatto dell’accordo siglato con  Fiera Milano. “L’accordo – ha poi aggiunto –  rappresenta l’evoluzione di una  esperienza fieristica a vocazione internazionale che ha sempre contraddistinto l’operato di UNAPROL sui mercati di tutto il mondo e che trova in questa nuova collaborazione l’allineamento di reciproche sensibilità verso il reddito dei produttori, i consumatori e l’indotto economico del comparto olivicolo oleario”.

All’interno di TUTTOFOOD 2013, UNAPROL porterà la più ampia rappresentanza di oli e di varietà di olive, costruendo una vetrina informata, completa e puntuale sul settore e offrendo ai visitatori della manifestazione tante occasioni di incontro il meglio della produzione italiana.

Oltre all’esposizione, che unirà ai classici stand anche la simulazione di punti vendita e altre iniziative a tema, è prevista un’area eventi per unire e valorizzare le migliori specialità regionali degli oli italiani attraverso iniziative specifiche (sessioni educative sul concetto di alta qualità nell’olio e sull’utilizzo in cucina), cooking show e altri momenti divulgativi di impatto.

TUTTOFOOD offrirà così al mondo dell’olivicoltura interessanti occasioni di sinergia con gli altri settori presenti in manifestazione e metterà a disposizione di tutti gli operatori in visita una nuova chiave di lettura dedicata a uno dei prodotti più tipici dell’Italia e della sua tradizione, simbolo del riuscito connubio tra rispetto dell’ambiente, evoluzione delle tecniche agricole, diffusione e tutela della qualità a livello internazionale.

 

L’olio extra vergine di oliva di alta qualità diventa leva competitiva, originale e sostenibile nel mercato globale; un’eccellenza per un Paese che vuole e può tornare a crescere, a svilupparsi ed a creare occupazione con i valori dell’identità dei territori e del made in Italy agroalimentare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: