Quando il fenomeno del BYOD grava sulle reti aziendali…l’analisi di Blue Coat

Fino al 60% di larghezza di banda occupata. Blue Coat Systems analizza i 5 maggiori fattori di disturbo del traffico delle reti aziendali, dovuti dal crescente utilizzo di dispositivi mobili da parte dei dipendenti. Blue Coat Systems, Inc., leader tecnologico e di mercato per le soluzioni di sicurezza Web e ottimizzazione della WAN, ha identificato i 5 maggiori fattori di disturbo del traffico dovuti al fenomeno del BYOD (Bring Your Own Device), ovvero attività e siti di contenuti che, assorbendo la preziosa larghezza di banda Internet e della WAN, interferiscono nelle prestazioni di applicazioni aziendali vitali. Blue Coat ritiene …

L’Analisi di Siemens Enterprise Communications. Tecnologie: il 2013? Sarà l’anno della bio- mediatica

Il dono dell’ubiquità, l’archiviazione sulla nuvola, il BYO(D), un’assistente virtuale in auto: questi sono alcuni dei dieci trend nell’ambito delle comunicazioni e della tecnologia previsti da Siemens Enterprise Communications per il nuovo anno. Il 2013 segnerà l’inizio dell’era bio-mediatica: internet, social network, smartphone e tablet sono ormai parte della nostra vita, rappresentando appendici tecnologiche della nostra quotidianità. Le parole chiave riguardo alla comunicazione e alla tecnologia saranno sempre di più, nel prossimo futuro, mobilità, social e Cloud: dall’intersezione di questi fenomeni derivano anche i 10 trend che Siemens Enterprise Communications ha previsto per il 2013. Quella che si prospetta …

Allarme BYOD. Smartphone e tablet: consumo preoccupante di banda

Blue Coat riflette sull’impatto che il crescente fenomeno BYOD (Bring Your Own Device) ha sulla banda aziendale Nell’ambito di un recente studio, Blue Coat Systems, Inc., leader di mercato per la sicurezza Web e l’ottimizzazione della WAN, ha monitorato la larghezza di banda impiegata da un dipendente che utilizzava due dispositivi iOS (iPhone e iPad). È stato rilevato che, entro un arco di appena due settimane, l’impatto sulla rete aziendale era pari a oltre 53 GB. Dal 2009 l’adozione dei dispositivi BYOD (Bring Your Own Device) è aumentata di 15 volte, con 1,02 miliardi di dispositivi previsti entro la …

Kerio presenta la nuova versione del server di messaggistica “Kerio Connect 8”

Email, contatti, calendari e attività sempre disponibili, grazie alla nuova interfaccia Webmail di Kerio Connect 8. Con il diffondersi del fenomeno BYOD, le persone hanno sempre più la necessità di accedere alla propria posta da qualsiasi dispositivo. L’utilizzo dei servizi Webmail sta diventando, quindi, indispensabile, poiché permette agli utenti di aver accesso non solo alla posta elettronica, ma anche a contatti, calendari e attività, pur non accedendo dal computer primario. Prendendo in considerazione queste necessità, il server di messaggistica e collaborazione Kerio Connect 8, presenta una nuova architettura Webmail e un’interfaccia utente Kerio Connect Client con funzionalità HTML5 incorporate, …

Ovum finds “live-to-work” ethos is driving faster BYOD adoption in high-growth markets than mature markets

Employees in high-growth markets are more willing to embrace the bring-your-own-device (BYOD) phenomenon and the personal productivity benefits of enterprise mobility compared to those in mature markets, finds Ovum. Driving this trend is the predisposition of professionals in high-growth markets to “live to work” and the lower rate of corporate provision of mobile handsets and tablets. As part of the largest study ever conducted into employee BYOD behaviour and attitudes, a new paper from Ovum reveals that across 17 markets, 57.1 percent of full-time employees engage in some form of BYOD. Yet, when broken down by market, there is …