Al via il primo campionato nazionale di Ruzzle

Il “gioco del momento” diventa un Campionato a Premi, con vantaggi speciali per chi si iscrive entro il 3 marzo. Il vincitore del torneo si porterà a casa un Mac Book Pro, oltre alla palma del “Migliore d’Italia”. Ma il Campionato gratifica anche l’impegno: in palio premi settimanali per i più tenaci, i più “social” e… i più fortunati!

ruzzleNon c’è passeggero sul bus o in metropolitana che nel tragitto fra casa e lavoro non giochi a Ruzzle. Il gioco creato dalla software house svedese Mag Interactive è il tormentone del momento, capace di coinvolgere più di 25 milioni di utenti in tutto il mondo e guadagnare, per questo, le prime pagine dei giornali.

Il fenomeno dell’era degli smartphone adesso si prepara a diventare una grande sfida collettiva anche in Italia: parte, infatti, il prossimo 4 marzo 2013 il Primo Campionato Nazionale di Ruzzle.

Il Campionato, creato dalla Media Company WebHub, è un torneo di scontri “uno contro uno” riservato esclusivamente agli iscritti. L’iscrizione è completamente gratuita. Le regole sono semplici: ogni partita vinta permette di salire di un livello; ogni partita persa consuma una “vita”; si gioca con avversari sempre più bravi; chi arriva al livello più alto, vince il Campionato.

Per poter partecipare è sufficiente compilare il modulo d’iscrizione sul sito ufficiale del campionato, www.ruzzoliamo.it e scaricare la APP “Campionato Nazionale di Ruzzle”. A seguito dell’iscrizione, il giocatore riceve 3 vite che potrà utilizzare per sfidare gli avversari. Vantaggi speciali per chi s’iscrive entro il 3 marzo 2013: 10 vite in regalo invece delle 3 standard!

Se nella versione originale del gioco si vincono degli achievement virtuali, nel Campionato Nazionale di Ruzzle i premi diventano reali e sono divisi in due categorie: PREMI FINALI (per i quali prima si inizia a giocare, più possibilità si ha di vincere) e PREMI SETTIMANALI (per i quali ogni settimana si riparte da zero).

Alla chiusura del torneo, il 7 aprile 2013, chi sarà proclamato vincitore del Campionato riceverà il mega-premio finale che vale da solo tutti gli sforzi: un Mac Book Pro. Al secondo ed al terzo classificato andranno buoni acquisto per prodotti di tecnologia da 500 e 300 euro.

Ma il Campionato non ha pensato solo ai “geni delle lettere”: ogni settimana sono in palio dieci soggiorni vacanza.

 

A vincerli saranno:

– “l’Assiduo”, per chi avrà disputato più partite;

– “l’Amicone”, per chi avrà fatto iscrivere più amici;

– “lo Scalatore”, per chi avrà scalato più livelli nella settimana;

– “il Fenomeno”, per chi avrà totalizzato – con un po’ di fortuna – il punteggio più alto in una sola partita;

– “il Vincente”, per i primi tre classificati della settimana.

 

Creare il maggior numero di parole in due minuti partendo da sole 16 lettere non è mai stato così divertente e allettante. Ma cosa succede se finiscono le vite a disposizione?

Niente paura! Ognuno potrà “ricaricarsi” invitando gli amici a partecipare oppure acquistando le vite tramite l’applicazione del concorso.

Il regolamento del concorso e l’informativa per la privacy sono consultabili sul sito ufficiale del Campionato, www.ruzzoliamo.it.

 

Web Hub è una media company indipendente, impegnata nella tecnologia e nel direct media.

Web Hub ringrazia MAG Interactive per aver sviluppato il gioco Ruzzle, precisando che non ha rapporti e relazioni con MAG Interactive.

Pensiamo che Ruzzle sia il gioco più avvincente del momento!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: