Andrea Bocelli con “Solo più che mai (Strangers in the night)” in esclusiva su Spotify Italia nel giorno di San Valentino

Nel giorno di San Valentino Spotify Italia fa un regalo ai propri utenti e porta sulla piattaforma in esclusiva fino a fine febbraio “Solo Più Che Mai”, la versione italiana di “Strangers in the Night”, cantata da Andrea Bocelli.

BO 09-07-07 BOCELLILa traccia è un inedito, registrato da Andrea Bocelli e prodotto da David Foster, vincitore di 16 Grammy Awards, dell’ultimo progetto discografico “Passione” (etichetta Sugar) uscito in oltre 75 paesi e attualmente tra le primissime posizioni delle classifiche di tutto il mondo.

Grazie all’accordo con l’etichetta indipendente Sugar, un nuovo gioiello della canzone italiana interpretata dal tenore italiano più amato nel mondo – il cui nome è stato inserito nella Hollywood Walk of Fame – sarà disponibile sul servizio di streaming.

Lanciato in Italia il 12 febbraio scorso, il servizio ha portato nel nostro paese un nuovo modo di ascoltare la musica, rendendola accessibile in modo facile, istantaneo e legale sul proprio computer, smartphone, tablet, sistemi home entertainment e altro ancora.

Basterà quindi cercare “Bocelli” o “Solo Più Che Mai” per ascoltare la traccia online o anche offline grazie alla versione Premium che, con soli 9,99 euro al mese, consente di ascoltare brani su tutti i dispositivi mobili e accedere alle proprie playlist offline con una qualità del suono ancora più elevata.

Spotify si caratterizza anche per la forte connotazione social: è possibile infatti condividere “Solo Più Che Mai (Strangers In The Night)” di Bocelli su Facebook, Twitter, sul proprio blog o via e-mail per scoprire, gestire e condividere con un solo click la musica con i propri amici.

Il brano può essere il punto di partenza per creare una playlist ad hoc dedicata proprio al giorno degli innamorati.

 

Informazioni su Spotify

Spotify è uno dei principali servizi di musica on demand in streaming a livello mondiale, che consente agli utenti di accedere a oltre 20 milioni di canzoni da computer, tablet e smartphone. Attualmente il servizio conta più di 20 milioni di utenti attivi e oltre 5 milioni di abbonati. Spotify è presente in 20 paesi: USA, UK, Svezia, Finlandia, Norvegia, Danimarca, Francia, Svizzera, Germania, Austria, Belgio, Paesi Bassi, Spagna, Australia, Nuova Zelanda, Irlanda, Lussemburgo, Polonia, Portogallo e Italia. Spotify nasce con funzioni e modalità social e rende particolarmente agevole scoprire, gestire e condividere la musica con i propri amici.

www.spotify.com/it

Facebook:  https://www.facebook.com/Spotify

Twitter: @SpotfyItaly

 

Informazioni su Sugar

Sugar Music è l’etichetta discografica indipendente numero uno in Italia e una delle più importanti realtà editoriali e discografiche d’Europa. Guidata da Filippo Sugar, attuale Presidente di FEM (Federazione Italiana degli Editori Musicali), Sugar Music è un’azienda di famiglia nata dall’intuizione e dall’impegno di Ladislao Sugar che l’ha nel 1932. Nel corso degli anni la Sugar ha sviluppato un catalogo  formidabile di opere di compositori illustri come Ennio Morricone, Luigi DallaPiccola, Luciano Berio, Goffredo Petrassi, Ivan Fedele, solo per citarne alcuni, mentre continua ad investire nella produzione di brani pop con più di novantamila canzoni, alcune delle quali di grande successo internazionale come Time to Say Goodbye, Gloria, More. Oltre che per l’attività editoriale, Sugar è famosa per la sua capacità di scouting, una attività fiorente che non conosce soste, a partire dal successo globale di Andrea Bocelli, grazie al lavoro della sua Presidente Caterina Caselli Sugar. Spesso vincitrice del Festival di Sanremo, Sugar ha un approccio originale alla pop music e le sue creazioni, sempre attente al mercato e al gusto internazionale,  promuovono la tradizione melodica  della lirica e della musica popolare italiana insieme ai più eleganti progetti  di musica contemporanea, come dimostra la crescente attenzione internazionale per artisti come Elisa, Negramaro, Malika Ayane, e oggi Raphael Gualazzi. Per maggiori informazioni visitare il sito www.sugarmusic.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: