Pubblicità


Seguire il Giro d’Italia 2013 con un click su Dolomitibike.it, il portale dedicato agli amanti della vacanza su due ruote. Tutti gli appassionati possono trovare su Dolomitibike.it le informazioni turistiche necessarie per seguire le gare in prima fila. La corsa ciclistica dal 15 maggio raggiungerà le Dolomiti, Patrimonio Mondiale Unesco,per un’emozionante cavalcata su e giù per i passi alpini. L’edizione 2013 del Giro d’Italia prevede un totale di 3.405,3 km con partenza da Napoli il 4 maggio e arrivo a Brescia il 26 maggio.

dolomitibike_giro_d_italiaTre settimane intense con sette arrivi in salita, tre tappe a cronometro (una a squadre, una individuale e una cronoscalata), sette per velocisti e quattro con percorsi vallonati. Il percorso in questa edizione si concentra molto sulle regioni del sud Italia ma di certo il momento più atteso è l’arrivo dell’11ª tappa il 15 maggio nelle Dolomiti Bellunesi alla diga del Vajont, vicino a Longarone, dove verranno ricordate le vittime del disastro del 1963. Il 16 maggio si parte sempre da Longarone attraversando le Dolomiti dell’Alpago verso Treviso. Si ritorna in territorio dolomitico il 25 maggio con la 20ª tappa. La scalata del Passo Costalunga, fra il gruppo del Catinaccio (Dolomiti di Gardena e di Fassa) e il gruppo del Latemar (Dolomiti di Fiemme), è solo un assaggio perché ad aspettare il gruppo dei corridori sono i 1918m di quota del Passo San Pellegrino e i 2236m del Passo Giau. Il transito a Cortina porta fino a Auronzo di Cadore ai piedi delle Tre Cime di Lavaredo. Su richiesta, dal sito www.dolomitibike.it è possibile attivare gratuitamente i dati GPS per essere aggiornati attivamente sulle 21 tappe e sugli itinerari del Giro d’Italia 2013.

Su Dolomitibike.it gli amanti di roadbike, mountain bike, trekking bike e di motobike trovano tutto ciò che serve per scoprire i luoghi dove inseguire la propria passione. C’è tutto ciò che serve per organizzare una vacanza attiva: consigli su luoghi e percorsi da non perdere, hotel e strutture ricettive specializzate per scoprire l’ospitalità locale, la gastronomia e la tradizione nel massimo comfort. Dolomitibike.it offre la possibilità di inviare la richiesta di prenotazione direttamente alla struttura ricettiva, la quale si occuperà di contattare direttamente l’utente.

www.dolomitibike.it

Pubblicità