Pubblicità


L’impresa guidata da Giuseppe Piromalli partecipa all’International Home Show di Milano con il noto designer Luca Scacchetti per offrire al visitatore un’esperienza sensoriale davvero di effetto.

Le porte realizzate da GP PROGROUP a firma di Luca Scacchetti visibili al Macef“Viaggio tra le cose delle case” è l’installazione proposta da Luca Scacchetti, tra i più famosi designer italiani, all’edizione 2013 del Salone Internazionale della Casa, il Macef.

Lo spazio diventa viaggio tra gli oggetti che rievocano il ricordo dell’infanzia, «Oggetti di piccole dimensioni, oggetti domestici in alluminio, legno, marmo, ottone, ceramica, vetro, pietra ollare, insieme a grandi tavoli in legno sabbiato e ferro, a raffinati tavolini in marmo e vetro, a porte dalle svariate forme e fogge in noce grezzo, a luci dalle sagome antropomorfe, a magici e sognati castelli in marmi carraresi, a un ricco assortimento di maniglie e maniglioni che o decorano funzionalmente le porte o vagano sospesi nello spazio e infine due tappeti narrativi di paesaggi irreali e lontani, metafisici […]. Cose su cose che costruiscono case e che alla fine sono il ritratto più pertinente dei nostri tempi e dei nostri spazi e che disposte li, un po’ casualmente, assumono il ruolo e il senso di reperti e di pezzi ritrovati a costruire un museo contemporaneo, antropologico, quotidiano e forse molto personale». (Luca Scacchetti).

L’allestimento di “Viaggio tra le cose delle case” è stato condiviso tra aziende caratterizzate non solo dall’eccellenza del prodotto finito, bensì dalla salvaguardia della componente artigianale a dispetto della tecnologia e della produzione industriale.

 

GP PROGROUP, un team di veri e propri artisti nella lavorazione del legno, ha realizzato la struttura dello spazio espositivo e naturalmente i grandi tavoli, le porte moderne, le porte in stile neoclassico stilizzato e i supporti per le sculture. La preziosità degli oggetti realizzati per la kermesse milanese viene mantenuta da una produzione a serie limitata firmata dal grande designer italiano.

 

La valorizzazione degli elementi di GP PROGROUP in “Viaggio tra le cose delle case” è stata possibile grazie al lavoro di concerto con 3D GROUP – BOTTEGA GADDA – GN STYLE –  MT di Rainero – PISTORE MARMI – RIVA 1920 – SACERDOTE MARMI –  SANDRI LEONELLO SCULTURE – SIMONE CENEDESE – TAPPETI COHEN SEDGH – ZONCA.

 

 

Informazioni su GP PROGROUP

Nasce nel 1999 dalla passione di Giuseppe Piromalli per la lavorazione del legno. La ricerca della perfezione e la grande abilità manuale contraddistinguono l’azienda, diventata nel tempo il punto di riferimento per chi desidera armonizzare la propria dimora con elementi personalizzati.

Attenzione ai dettagli, scelta accurata dei materiali e “rispetto per il legno” sono i valori fondanti dell’impresa, che pone le sue creazioni al carrefour di arte, tecnica e passione.

GP PROGROUP (www.gpprogroup.com), ha sede a Tagliolo Monferrato (AL).

Pubblicità


Pubblicità