Pubblicità


Per la band, non solo una targa celebrativa ma in palio anche una short advertising campaign per supportare la promozione del videoclip in Rete, e una casa digitale su OverBlog

Ebuzzing, holding europea leader nella distribuzione di video brandizzati nei social media e sui principali publisher online, ha decretato che “La filastrocca dei nove pianeti [parte II]” è il videoclip in concorso al PIVI (Premio Italiano Video Clip Indipendente a cura del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, alla sua sedicesima edizione) che più di tutti gli altri lavori giunti in finale, rispetta le 7 Golden Rules, le sette regole d’oro che stabiliscono le potenzialità virali di un contenuto su internet. “E’ stato difficile votare – ha dichiarato Francesca Corradino, Campaign & Community Management Director di Ebuzzingperché tutti i video in gara erano di uno standard qualitativo molto alto vista anche la presenza di nomi di rilevante spessore artistico come quelli di Caparezza e Marlene Kuntz. Ebuzzing conferirà non solo un riconoscimento, ma un vero e proprio premio che sarà consegnato ufficialmente il 1° Dicembre al MediMex, durante la cerimonia conclusiva del PIVI. “Content is The King, Distribution is The Queen è il leitmotif che spesso usiamo per spiegare cosa conta realmente durante i meccanismi di viralizzazione di un video online. Senza una fondamentale strategia di diffusione, le chances che un contenuto possa diventare virale in maniera spontanea sono pari allo 0,01%.” (Andrea Febbraio, co-founder Ebuzzing)

Nella “La filastrocca dei Nove pianeti (parte II)” emergono 3 specifiche golden rules: #1 “Story Matter The Most“, l’utilizzo dei supereroi in situazioni di vita quotidiana incuriosisce perché è quello che non ci si aspetta; #2 “First 5 Seconds“, nei primi 5 secondi del video grazie all’immagine del Toy Spiderman e alla successiva scena di Wonder Woman, mentre si allena sul tapis roulant, il regista è riuscito a creare un gancio perfetto per incuriosire l’utente così da spingerlo ad andare avanti nella fruizione della storia. #3 “Surprise but don’t shock“, la rappresentazione dei supereroi banalizzati nella finitezza della quotidianità umana genera un effetto sorpresa che fa sorridere chi guarda ed è un buon presupposto per spingere a condividere il contenuto con un network di amici. “Per comprendere al meglio questi concetti – ha infine spiegato Andrea Febbraio – bisogna pensare che il solo contenuto accattivante non è sufficiente a massimizzare le visualizzazioni di un video. Oggi grazie ai social network è possibile sfruttare la potenza del passaparola online raggiungendo milioni di persone in tutto il Mondo e nessun media riesce a essere altrettanto cost-effective.

 

La giuria di Ebuzzing

Andrea Febbraio – Co-founder Ebuzzing

Dario Caiazzo – MD Ebuzzing Italia

Antonella La Carpia – PR & Marketing Manager Ebuzzing Italia

Umberto Lisiero – Sales Account Director Ebuzzing Italia

Francesca Corradino – Campaign & Community Management Director Ebuzzing Italia

 

MediMex, Mediterranean Music Expo

Pubblicità


01 Dicembre 2012, Sala del Cineporto della Fiera del Levante, Ore 15, Bari

 

http://ww.ebuzzing.it

http://it.over-blog.com

 

Pubblicità