ASL di Foggia implementa la rete wireless Nebula di Fly Communications

L’Azienda Sanitaria Locale di Foggia, dopo aver realizzato un’infrastruttura wireless per la condivisione dei referti radiologici, amplia la rete per dare connettività anche alle strutture ospedaliere limitrofe.

In un territorio vasto come la zona del Tavoliere Pugliese e difficile come il Promontorio del Gargano, la comunicazione tra strutture dislocate in diversi luoghi, che fanno capo ad un unico ente, è difficile seppur estremamente necessaria.

L’Azienda Sanitaria Locale di Foggia, costituita dall’Ospedale di San Severo e da Poliambulatori situati nei territori di Vico del Gargano, Serracapriola, Torremaggiore, necessitava di mettere in condivisione i documenti sanitari al fine di avere responsi medici più veloci, evitando perdite economiche e di tempo dovute allo spostamento fisico dei documenti da una sede all’altra.

È questa problematica che ha spinto l’ASL di Foggia a chiedere a TIA Networks, azienda che opera nella progettazione e realizzazione di sistemi integrati per Telecomunicazioni, di progettare l’impianto per la trasmissione di dati tra gli enti sanitari.

Il medico che scrive i responsi radiologici, all’Ospedale di San Severo, utilizza il collegamento wireless con i Poliambulatori, questo permette lo scambio di immagini ad alta definizione e dei successivi referti in tempi più rapidi.

TIA Networks ha progettato un impianto costituito da Nebula N2458 0.03 (l’attuale NWCLBR-200AN-23) di Fly Communications, Bridge con antenna integrata con guadagno di 22dBi, sulla frequenza dei 5GHz, ideale per distanze fino a 8km.

La connessione wireless ha permesso un trasporto di banda superiore: da 512 Kbps di banda minima garantita sui circuiti su rame a circa 12-18 Mbps con l’architettura Hiperlan.

Aver portato la rete wireless in un territorio difficile come le montagne del Gargano che fanno da barriera naturale, permette all’intera zona di giovare di questa installazione ampliando la rete ad altri servizi sanitari.

 “Grazie al progetto di TIA Networks, realizzato con gli apparati Nebula di Fly Communications, il servizio radiologico dell’ASL di Foggia è decisamente più efficiente e veloce. Prima i tempi d’attesa per avere i referti erano lunghi poiché il Medico addetto alle diagnosi è solo all’Ospedale di San Severo, ora con il collegamento wireless, oltre ai tempi, anche il piano economico ne ha giovato” spiega l’Ing. Attilio Manfrini, Direttore Generale dell’area tecnica della ASL di Foggia.

“Il Promontorio del Gargano non agevola le comunicazioni, ma grazie alla realizzazione di questo impianto wireless adesso le distanze non saranno più un problema e potremo dare seguito ad altri progetti di gestione sanitaria, come il Pronto Soccorso e il CUP, Centro Unico di Prenotazione”, conclude l’Ing. Manfrini.

 

Implementazione

“La rete sanitaria di Foggia è stata ampliata notevolmente con collegamenti anche tra altre strutture pubbliche” spiega Giuseppe Filannino, TIA Networks, e prosegue “Il motivo che ha spinto l’ASL di Foggia a collegare anche Rodi, Peschici e Lucera è dato dalla necessità di avere maggiore trasporto di banda. Prima i collegamenti con il CED, Centro Elaborazione Dati, erano garantiti da una rete ISDN e nessun gestore telefonico assicurava un accesso a banda larga. Grazie alla rete wireless realizzata precedentemente con apparati Nebula, siamo riusciti a implementare l’infrastruttura installando Nebula Access Point NWAP-GIGA-300AN-CON-MIMO per collegare il Poliambulatorio di Rodi e per l’Ospedale di Lucera, mentre per il Poliambulatorio di Peschici abbiamo realizzato un ponte radio con Nebula Bridge NWCLBR-300AN-26”.

I Nebula Wireless Access Point 300AN Connettorizzati MIMO, installati per collegare gli ospedali di Lucera e San Severo e il Poliambulatorio di Rodi, sono apparati con radio da 300mW di potenza che opera sulla banda di frequenza dei 5GHz nei protocolli IEEE 802.11an.

I NWAP-GIGA-300AN-CON-MIMO sono dotati di due connettori N-Type per la connessione di un’antenna MIMO e di interfaccia Ethernet Gigabit che li rendono adatti anche per applicazioni Punto-Multipunto. In condizioni ottimali, la banda effettiva (throughput) può arrivare a 200Mbps.

In abbinata a questa tipologia di apparato, si è scelto di installare parabole Deltalink ANT-HP5523N MIMO a doppia polarità con guadagno di 23dBi, adatte per coprire fino a 8km in condizioni di LOS (linea di vista).

I Nebula Wireless Bridge 300AN-26, scelti per collegare il Poliambulatorio di Peschici, sono apparati con radio da 300mW di potenza che opera sulla banda di frequenza dei 5GHz nei protocolli IEEE 802.11an.

I NWCLBR-300AN-26 sono, dotati di antenna integrata a singola polarità (SISO) con guadagno di 26dBi, ideali per link fino a 15km. In condizioni ottimali, la banda effettiva (throughput) può arrivare a 100Mbps.

 

Fly Communications

Fly Communications progetta e produce soluzioni Wireless destinati al mercato B2B delle Telecomunicazioni.

I prodotti Fly Communications sono ideali per superare il problema del Digital Divide, per impianti di videosorveglianza e più in generale per lo scambio di dati, voce e video.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: