“Desideri all’asta”. Tanti sogni per un grande desiderio: un mondo dove i diritti umani più elementari siano garantiti a tutte e a tutti!

Con “Desideri all’asta” torna la possibilità di realizzare un sogno e dare il proprio contributo ad Amnesty International, organizzazione non governativa indipendente che dal 1961 agisce in difesa dei diritti umani nel mondo. Su www.ebay.it sarà infatti possibile acquistare oggetti e situazioni che il denaro normalmente non può comprare per un unico grande desiderio: un mondo dove i diritti umani più elementari siano garantiti a tutte e a tutti. Giunta alla sua 12^ edizione, l’asta benefica online quest’anno raccoglie fondi per la campagna per i diritti delle donne in Medio Oriente e Africa del Nord.

Negli ultimi due anni, nei paesi del Medio Oriente e dell’Africa del Nord, migliaia di donne hanno messo a repentaglio la loro vita per chiedere dignità, uguaglianza, giustizia e diritti umani. Amnesty International Italia ha scelto di lavorare al fianco di queste donne coraggiose, perché cessino le violazioni dei diritti umani nei loro confronti e siano adottate leggi che pongano fine alla discriminazione di genere.

Per la 12ª edizione, che prende il via sul sito www.ebay.it e che proseguirà fino a martedì 18 dicembre, tanti amici del mondo dello spettacolo, della cultura e della musica hanno rinnovato l’impegno per Amnesty International, offrendo il loro contributo: alcuni mettendo a disposizione un po’ di tempo per incontrare il vincitore dell’asta, altri donando abiti o accessori indossati in occasioni speciali, strumenti musicali o opere d’arte.

A partire da martedì 27 novembre, per una settimana, sarà online su eBay.it il primo lotto di Desideri all’asta: gli amanti della musica potranno aggiudicarsi un ingresso per il concerto inaugurale della stagione 2012/2013 della Filarmonica della Scala, già sold out, mentre per chi ama il teatro è in palio l’esclusiva possibilità di incontrare Claudio Santamaria nel backstage dello spettacolo “Occidente Solitario” nonché 2 biglietti per assistere alla rappresentazione del 7 febbraio al Teatro Menotti di Milano. Gli amanti dell’arte potranno scegliere tra un’opera unica del Maestro Dario Fo dal titolo “Gli innamorati volano alto”, realizzata con tecnica mista su cartoncino; un’opera ispirata alla campagna per i diritti delle donne, realizzata appositamente per Amnesty International, dall’illustratore Francesco Poroli e la borsa realizzata da Marco Lodola in occasione dell’esposizione alla Ca’ D’oro alla Biennale di Venezia del 2011. Inoltre in asta la stampa digitale, in edizione limitata,  dell’opera “Trasposizioni” dell’architetto Fiorenzo Barindelli e l’opera “Sagoma si, ma cosa?” dell’artista Daniele Falanga. Chi apprezza la fotografia, infine, troverà all’asta l’opportunità di farsi ritrarre in uno scatto di street photography per le vie di Milano dal fotografo Filippo Mutani.

Per partecipare all’asta, basta collegarsi e iscriversi al sito www.ebay.it anche attraverso il sito www.amnesty.it e rilanciare sul prezzo di partenza, che per tutti i lotti è di €1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: