Pubblicità


Fondata nel 1994, Sawday’s promuove presso un pubblico anglofono oltre 5.000 alloggi d’eccezione in Italia e in Europa. Non è né un’agenzia di viaggi né un servizio di prenotazione: la sua ambizione è di mettere in relazione i clienti con degli albergatori indipendenti. Fondatore dell’impresa e grande difensore dell’ambiente, Alastair Sawday ha saputo riunire i suoi collaboratori attorno a valori forti quali l’autenticità, la convivialità, l’indipendenza e la protezione dell’ambiente. Diretta oggi da suo figlio Toby Sawday, l’impresa continua il suo sviluppo seguendo la stessa linea etica economica, sociale ed ecologica.

 

Alastair Sawday, un imprenditore dal cuore verde

Primo editore nel settore dello sviluppo sostenibile in Gran Bretagna, Alastair si è impegnato durante tutta la sua carriera a mettere in risalto degli alloggi esclusivi gestiti da persone attente alla difesa dell’ambiente e del territorio.

Tutto comincia agli inizi degli anni ‘90, quando l’innovativa agenzia di viaggi ‘Alastair Sawday’s Tours’ inizia a organizzare viaggi di gruppo alla scoperta delle perle rare della Francia: B&B, fattorie, piccoli hotel indipendenti e tipici. Nel 1994 Alastair decide di riunire tutte le sue scoperte in una prima guida, «French Bed & Breakfast». Il successo non tarda ad arrivare: una casa editrice è nata! Ciò che è iniziato con un singolo uomo convinto degli aspetti nefasti del turismo di massa e dei benefici del turismo sostenibile, è diventato oggi la filosofia e la linea guida di un’equipe composta da 47 persone, 120 ispettori e oltre 5000 proprietari.

 

Impegnarsi per lo sviluppo sostenibile è sempre stata la ragion d’essere d’Alastair, tanto da spingerlo a candidarsi come deputato ecologista in Parlamento, a fondare l’associazione «Avon Friends of the Earth» e a ricoprire  il ruolo di Vice Presidente presso «The Soil Association».

Il suo grande impegno in favore dell’ambiente gli è valso un dottorato ad honorem presso l’Università di Bristol e ha permesso a Sawday’s di ricevere, per ben due volte, la nomina come «Casa Editrice Ambientale Indipendente dell’Anno» e il premio Queen per la gestione sostenibile.

Nel 2010 Alastair, pur restando Presidente della società, cede la direzione dell’impresa a suo figlio Toby. Particolarmente attaccato all’identità dell’impresa e ai suoi valori fondamentali, Alastair continua a partecipare attivamente allo sviluppo di Sawday’s lanciandosi sempre in nuove sfide e progetti.

 

Azioni concrete in favore dell’ambiente

Seguendo la dinamica «Pensare globale, agire locale», Sawday’s ha installato i suoi uffici a Long-Ashton (Inghilterra) in un vecchio fienile circondato da prati in cui pascolano animali come maiali e polli. Molti sono stati gli sforzi effettuati da Sawday’s per rendere i locali eco-friendly: installazione di un pavimento radiante, caldaia a legna, pannelli solari, un sistema di recupero dell’acqua piovana, pozzi di luce, illuminazione a basso consumo energetico e tessuti degli interni come tappeti e divani in fibra riciclata o naturale.

Ogni giorno Sawday’s fa del suo meglio per ridurre al massimo il suo impatto sull’ambiente: l’impresa acquista solamente cibi locali o biologici, il motore delle auto della società funziona a olio riciclato, i rifiuti organici vengono smaltiti attraverso il sistema del compostaggio, mentre tutti gli altri  vengono riciclati. Questi accorgimenti hanno permesso all’impresa di passare da 26 a 7 tonnellate di emissioni di CO2 all’anno.

Pubblicità


Dal punto di vista professionale, Sawday’s accetta solo alloggi che siano in accordo con i suoi valori. i suoi soldi sono depositati presso la banca etica Triodos, partecipando così al finanziamento di progetti ecosostenibili nei settori dell’ambiente, del sociale, della salute e della cultura.  Sawday’s ha dedicato tutta la sua collezione di guide «Fragile Earth» a soggetti riguardanti l’ambiente.

 

Una comunità di albergatori impegnati in prima linea nella difesa dell’ambiente

Sawday’s seleziona solo i luoghi che incarnano i valori dell’impresa: è questo che lo rende unico nel suo genere e permette ai viaggiatori di fidarsi ciecamente delle sue scelte.  Uguale importanza viene accordata alle persone e ai luoghi per garantire ai clienti un’esperienza indimenticabile.

Zoom sull’Auberge de La Maison a Courmayeur

Questo eco-alloggio è l’esempio perfetto dello spirito Sawday’s. Alessandra, il Direttore dell’albergo, ha cercato di creare un luogo rispettoso della natura per sé e per gli ospiti.

Tipico albergo alpino che non vuole rinunciare alla tradizione, L’Auberge de la Maison dedica la massima cura rispetto per l’ambiente.

In giardino, l’orto offre verdura fresca e biologica, e Alessandra non esita a condividere con gli ospiti ogni segreto della regione.

 

A proposito di Sawday’s

Sawday’s (www.sawdays.co.uk) è un’esclusiva raccolta di guide destinata alla clientela inglese che promuove alloggi d’eccezione in Italia e in Europa. Fondata nel 1994, Sawday’s rappresenta oggi più di 5.000 abitazioni in Italia, Francia, Spagna, Inghilterra, Portogallo e Irlanda. Una vasta gamma di soluzioni che spazia dagli affitti stagionali, ai B&B, dagli hotel agli alberghi e ai campeggi di lusso (commercializzati da Sawday’s Canopy & Stars)

Pubblicità