Solive Franciacorta e Champagne Jacquesson “Auguri” e “Cin‐cin” per tutti i gusti

Nelle ormai prossime festività natalizie, le bollicine saranno protagoniste immancabili. Pellegrini S.p.A. ha pensato a due raffinate etichette per i brindisi di Natale e Capodanno 2012, due proposte ideali per accontentare sia i palati affezionati del Made in Italy, sia per i più esterofili, appassionati delle bollicine francesi.

E se la maggior parte dei “cin cin” di fine anno, nel 2011, sono stati in nome del Made in Italy, non potranno mancare sulle vostre tavole, per questo Natale 2012, le proposte di Solive Franciacorta, giovane marchio di proprietà della storica famiglia Bariselli che, dal 1898, rinnova la passione e il rispetto per la sua terra e la sua tradizione.

Dalla suggestiva posizione che domina i vigneti della collina Bellavista, Cantina Solive abbraccia il cuore della Franciacorta fino al lago d’Iseo: trenta ettari dislocati nelle tenute di Torbiato, Adro e Corte Franca, coltivati a vite, producono l’uva necessaria per la vinificazione di due vini fermi – Curtefranca Doc Bianco e Curtefranca Doc Rosso, e di quattro differenti proposte di bollicine capaci di soddisfare anche i palati più esigenti. Vini dotati di grande piacevolezza e autenticità, espressione di uve provenienti da terroir di valore che Solive ha la capacità di raccogliere al punto giusto di maturazione, di portare in cantina e trasformare in vino.

E allora, per dare valore ed eleganza ai vostri brindisi, scegliete con cura tra Franciacorta Docg Brut, Franciacorta Docg Satèn, Franciacorta Docg Rosè e Franciacorta Docg Pas Dosè la bollicina che fa per voi e per i vostri amici.

Se, invece, non potete rinunciare ad accompagnare i vostri auguri alzando un calice di Champagne, la Maison francese Jacquesson, propone lo “Champagne preferito da Napoleone”, la Cuvée numerata 735.

Questo Champagne nasce da un progetto unico: la Cuvée numerata. Dal 2000, infatti, Jacquesson non produce più vini destinati a costruire una classica gamma di Champagne, ma concentra tutte le migliori uve nella produzione di un unico vino, il miglior vino possibile per l’annata di riferimento: la Cuvée numerata. Per fare questo la maggior parte dell’assemblaggio è costituito da un’unica annata a cui vengono ovviamente aggiunte piccole quantità di vin de r.serve.

La prima prodotta seguendo questo metodo è stata la Cuvée n.728, annata di riferimento 2000, l’ultima è quella attualmente distribuita, la Cuvée n.735, annata di riferimento 2007.

Francesi o Italiane, le bollicine di Pellegrini S.p.A. sono la proposta ideale per brindare dalla vigilia di Natale fino alla Befana (e oltre!), per accompagnare raffinati aperitivi, cene e cenoni, dall’antipasto al secondo, affiancandole a sapidi crostacei ed anche a corposi cotechini e, perché no, pensare a un’originale idea regalo per gli amici e parenti appassionati gourmet.

Distribuiti da Pellegrini S.p.A., i vini della cantina Solive e della Maison Jacquesson sono disponibili nelle enoteche di nicchia e nelle carte vini dei più rinomati ristoranti. Per informazioni circa i prodotti e sapere dove poterli acquistare è possibile rivolgersi ai contatti che trovate all’interno del sito www.pellegrinispa.net.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: