BlaBlaCar rinnova il sito ed è online in nove paesi in Europa con un bacino di 300 milioni di persone

Cresce il network internazionale di BlaBlaCar: dopo aver conquistato gli automobilisti di Francia, Italia, Regno Unito e Spagna, il sito leader in Europa nella condivisione di posti in auto apre in Portogallo, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo e Polonia e rafforza il proprio primato. In contemporanea viene lanciata la nuova versione del sito, che oltre al design si presenta rinnovata nelle funzioni.

Continua l’espansione internazionale di BlaBlaCar, il  sito leader europeo della condivisione di posti in auto, che per celebrare l’inizio delle attività in Polonia, Portogallo, Paesi Bassi, Lussemburgo e Belgio lancia la versione rinnovata del sito, che si presenta con un nuovo look, ma soprattutto con una serie di nuove funzioni.

Sicurezza – Proseguendo il proprio impegno nel garantire la massima sicurezza del servizio, con la nuova versione BlaBlaCar facilita gli utenti a verificare i loro profili, richiedendo informazioni più complete per rendere sempre più difficile creare profili falsi o non accurati. Inoltre, per i conducenti ci sono delle pagelle, a disposizione degli altri utenti, per valutare le loro capacità di guida e il rispetto del codice della strada; la verifica del numero di cellulare, poi, diventa obbligatoria, rendendo più facile contattare i propri compagni di viaggio e fungendo di fatto come controllo dell’identità. La verifica avviene attraverso un SMS con un codice, e per proteggere la propria privacy, scegliendo l’opzione “Nascondi numero” il numero cellulare non verrà mai mostrato sul sito. Sempre più attenzione anche al viaggio rosa, l’opzione di BlaBlaCar che consente alle donne di viaggiare solo con altre donne, particolarmente utile e apprezzato dalle utenti del sito: nella nuova versione, infatti, i viaggi rosa sono visibili soltanto alle donne, e sono evidenziati direttamente nei risultati della ricerca con un’apposita icona.

 

Semplicità e design – Il nuovo motore di ricerca di passaggi dispone ora di filtri per ordinare i risultati in base a una serie di criteri come orario e prezzo. Particolarmente utili i prezzi in colori diversi, che consentono ai passeggeri di identificare subito le offerte migliori e incentivano così i conducenti a non chiedere un contributo spese troppo elevato. Rimane presente la notifica email, che permette di ricevere un’email appena viene offerto un passaggio corrispondente a quello cercato. Inoltre, il sistema di navigazione semplificato permette di gestire in maniera più efficace le richieste e le offerte di passaggio.

 

“La release del nuovo sito, avvenuta in occasione dell’apertura delle nuove sedi di BlaBlaCar in Polonia, Portogallo, Paesi Bassi, Lussemburgo e Belgio, conferma quanto il fenomeno del passaggio condiviso sia ormai una realtà consolidata un po’ ovunque in Europa”, ha dichiarato Olivier Bremer, country manager BlaBlaCar Italia. “L’espansione di BlaBlaCar sta avvenendo in maniera naturale, con l’evolversi e il crescere della richiesta di questo tipo di servizio nei vari paesi. Non si tratta però solo di voglia di risparmiare: è in corso un radicale cambiamento culturale, che accomuna sensibilità ambientale, tecnologia e voglia di conoscere nuove persone. Inoltre” ha concluso Bremer “chi prova BlaBlaCar diventa da subito un utente fidelizzato, rendendo il nostro sito l’alternativa di trasporto sicura, economica e divertente: la nuova versione del sito, infatti, ha raccolto tante segnalazioni degli utenti più affezionati, permettendoci di adattarla anche su piccoli dettagli alle loro esigenze.”

 

Tutte le offerte di posti in auto inserite dagli utenti, con relativi risparmi netti, sono disponibili su BlaBlaCar.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: