Una riserva a dosaggio ZERO per Fratelli Berlucchi

Sarà distribuito in cinquanta enoteche selezionate sul territorio italiano il nuovo Casa delle Colonne ZERO Franciacorta Riserva 2005, bottiglia per veri intenditori prodotto dalla storica cantina di Franciacorta Fratelli Berlucchi in sole tremila copie numerate.

Dopo oltre sette anni di attesa la cantina svela questa riserva che si aggiunge alla gamma d’élite “Casa delle Colonne” e si prende i più bei riconoscimenti dalle guide italiane: dai 5 grappoli di Bibenda, la Guida dell’AIS, alle 5 sfere di “Sparkle”, alle corone de I Vini Buoni D’Italia, fino ad entrare nella categoria “I grandi Esordi” della Guida Veronelli, con il punteggio di 93/100 spettante ai vini per la prima volta in guida con un punteggio di almeno di 91 centesimi – equivalente per i non esordienti a una valutazione Super Tre Stelle.

 

Non ci sono ricette speciali per questa Riserva che si lascia ispirare dalla Natura, come sostiene Pia Donata Berlucchi, amministratore delegato della Fratelli Berlucchi, se non il metodo di sempre, che coniuga gesti antichi con le nuove tecnologie agrarie.

E’ nel DNA della nostra famiglia ascoltare la terra prima di qualsiasi cambiamento produttivo. “Ex nihili nihil fit”, diceva Lucrezio, Dal nulla, nulla si crea. Abbiamo voluto lasciare emergere al massimo l’aspetto naturale nella maturazione del vino sebbene l’obiettivo fosse ottenere una riserva. Accompagnare la natura nel suo lungo percorso attraverso sette anni dal grappolo al bicchiere senza mai spingerla, prevaricarla o correggerla, porta ad una presenza di zucchero residuo pari allo ZERO, lasciando alla ricchezza dei profumi e dei sapori la parte preponderante”.

 

Con 400.000 bottiglie prodotte all’anno, l’Azienda Agricola Fratelli Berlucchi, di proprietà dei cinque fratelli Berlucchi – Francesco, Marcello, Roberto, Gabriella e Pia Donata – è guidata da Pia Donata, amministratore delegato, insieme alla figlia, Tilli Rizzo, responsabile della Comunicazione e dell’Export.

70 ettari di vigneti coltivati a guyot e cordone permanente speronato, con un occhio di riguardo alla cultura eco-ambientale, 5.000 ceppi per ettaro, vendemmia fatta rigorosamente a mano e vinificazione tanto in centenarie botti di rovere quanto in modernissimi tini d’acciaio.

 

Il Casa delle Colonne ZERO Franciacorta Riserva 2005 Non Dosato è composto dal 90% di uva Chardonnay e 10% di Pinot Nero provenienti dai vigneti di proprietà della famiglia Berlucchi, Mandola e Tre Camini, siti nel cuore della Franciacorta. Zuccheri pressoché assenti, perlage di estrema finezza e fittezza, colore cromaticamente carico di gialli diversi, profumo  ricco di note terziarie, variegato e complesso,  sapore maturo, equilibrato e di grande ricchezza estrattiva, amabilità liquorosa con chiusura di spezie e mandorla tostata.

La storica cantina di Borgonato sta presentando il suo Casa delle Colonne ZERO in tutta Italia, presso cinquanta enoteche selezionate sul territorio. Prossime date, il 21 novembre presso l’Enoteca Il Gusto di Dionisio di Palermo, il 5 dicembre a Galatina (LE), all’Enoteca di Vergaro, il 6 dicembre a Pisticci (MT) presso la Tenuta Visconti. Il programma completo sul sito www.fratelliberlucchi.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: