Pubblicità


Agal è un’associazione o.n.l.u.s. con sede a Pavia che ha lo scopo di offrire accoglienza e ospitalità gratuita alle famiglie dei pazienti dell’U.O. di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico S.Matteo di Pavia. Il servizio è rivolto a coloro che non possono permettersi di affrontare la spesa di un alloggio in affitto per restare vicini al proprio bambino durante il periodo richiesto dalle terapie (da circa 6 mesi ad oltre un anno nei casi più complessi).

Oggi Agal, che già si avvale di alcune strutture adibite all’accoglienza delle famiglie dei pazienti del Policlinico, sta raccogliendo fondi per realizzare un importante progetto di ristrutturazione di un immobile di proprietà comunale – Casa Mirabello -, ottenuto in concessione a seguito di procedura ad evidenza pubblica, da destinarsi all’ospitalità delle famiglie disagiate di minori affetti da patologie oncoematologiche. In questo momento è quindi più che mai fondamentale il contributo di tutti, affinché questa operazione non rimanga un’idea ma si possa concretamente realizzare, per il beneficio di tutte le famiglie per cui poter stare accanto al proprio bambino è al momento impossibile.

Nell’anno 2011 Agal ha accolto 41 famiglie per un totale di oltre 90 persone, provvedendo per loro anche al trasporto quotidiano da e per il Day-Hospital e a quello per la scuola in Ospedale: sono state effettuate 2.147 corse movimentando circa 5.300 persone. In particolari situazioni l’AGAL ha predisposto ed effettuato il trasporto di cellule staminali dagli Aeroporti di Linate e Malpensa alla U.O. di Oncoematologia Pediatrica del Policlinico San Matteo.

 

Il progetto Casa Mirabello riguarda un’area di circa 500 mq più uno spazio verde esterno, e la ristrutturazione ha lo scopo di realizzare una struttura comprendente:

  • dieci camere per un totale di 23 posti letto, con adeguati impianti igienico-sanitari;
  • una cucina comune attrezzata con dispensa, dove i genitori potranno preparare i pasti;
  • una sala da pranzo;
  • spazi e locali comuni per favorire la socializzazione ed il sostegno reciproco;
  • locale segreteria / amministrazione;
  • una lavanderia / servizi.

Il servizio, completamente gratuito, comprende l’ospitalità durante il periodo di cura e il trasporto Case Alloggio-Day Hospital. Si offre inoltre un sostegno psicologico ai pazienti e alle famiglie, unito ad attività educative di intrattenimento per il tempo libero.

 

 

“Nella nostra Pavia il valore della salute e tutto ciò che ruota intorno all’accoglienza sanitaria è elemento di eccellenza assoluta – afferma il Sindaco di Pavia Alessandro Cattaneo –. L’associazione AGAL nel tempo è diventata punto di riferimento imprescindibile per l’attività che svolge e per le progettualità che mette in campo: il progetto Casa Mirabello è un ulteriore salto di qualità che necessita dell’impegno di tutto il nostro territorio”.

In Italia si ammalano di cancro circa 2.100 minori (0-18 anni) l’anno, con un incremento annuo valutato tra il 1,5 e il 2% (fonte: AIEOP – “Associazione Italiana Oncoematologia Pediatrica”). Purtroppo nel mondo solo il 20% dei bambini malati può accedere a cure adeguate, e la condizione indispensabile è che le loro famiglie li possano accompagnare nelle città in cui si trovano i centri di eccellenza e stare loro vicini durante il periodo, spesso molto lungo, della terapia. Ecco perché Agal, non indifferente a questa situazione di bisogno, è attiva nella raccolta di aiuti e vuole offrire a queste famiglie il sostegno di cui necessitano, dando loro la possibilità di stare vicino al loro bambino ammalato, sostenendolo nelle cure e nel difficile percorso di guarigione.

Il Policlinico San Matteo di Pavia è un rinomato e altamente richiesto centro di trapianti e di cure e Agal lo supporta con l’ospitalità gratuita, perché “L’ospitalità è parte della cura”.

 

Come aiutare AGAL:

  • Diventando socio: completando la scheda di adesione all’Associazione (anche online: www.associazioneagal.org) e versando un contributo di 16 euro.
  • Diventando sostenitore: versando un contributo su uno dei seguenti conti corrente:
    • c/c postale n° 10641272 intestato a A.G.A.L. Associazione Genitori e Amici del Bambino Leucemico c/o CLINICA PEDIATRICA POLICLINICO SAN MATTEO – 271000 PAVIA.
    • Banca Prossima codice IBAN IT11 C033 5901 6001 0000 0004 283

 

AGAL – Associazione Genitori e Amici del Bambino Leucemico O.N.L.U.S.

Pubblicità


c/o IRCCS Policlinico San Matteo

P.le Golgi 2, 27100 PAVIA

Tel. 0328.502.548 – www.associazioneagal.org

Pubblicità