I MUSICISTI DELL’ORSARA JAZZ FESTIVAL ALL’ITALIAN JAZZ DAYS DI NEW YORK

Il chitarrista Lucio Ferrara, direttore artistico dei seminari del festival pugliese, e la contrabbassista torinese Isabella Rizzo, vincitrice di una borsa di studio nell’ultima edizione, si esibiranno nel corso della manifestazione diretta da Antonio Ciacca e dedicata al jazz e ai musicisti di origine italiana

 

I musicisti dell’Orsara Jazz Festival, il festival jazz più longevo della Puglia, sbarcano nuovamente a New York in occasione dell’Italian Jazz Days, manifestazione nata nel 2009 e dedicata al jazz e ai musicisti di origine italiana.

Il direttore artistico dei seminari dell’Orsara Jazz Summer Camp Lucio Ferrara, tra gli ospiti fissi del festival statunitense, e la contrabbassista Isabella Rizzo, vincitrice di una borsa di studio nata grazie alla collaborazione tra i due festival, saranno tra i protagonisti della manifestazione diretta da Antonio Ciacca, prodotta da TwinsMusic e sostenuta dall’Istituto Italiano di Cultura di New York che dal 30 settembre al 9 ottobre si terrà nei grandi circuiti del jazz newyorkese, dal raffinato Dizzy’s Club Coca-Cola all’intimo Bar on Fifth all’interno dell’elegante boutique-Hotel Setai, dalla storica pizzeria Arturo’s nel cuore del West Village ai moderni Brio Flatiron (920 Broadway), Le Pescadeux (Soho) e Robert (all’interno del Mad Museum).

Lucio Ferrara si esibirà al Brio Flatiron (30 settembre e 7 ottobre) affiancato sul palco da Pat Bianchi (organo hammond) e Peter Vannostrand (batteria) mentre martedì 9 ottobre suonerà nel quartetto del batterista Luca Santaniello con Joe Magnarelli (tromba) e Joseph Lepore (basso) presso il Dizzy’s Club.

Pugliese, Lucio Ferrara ha iniziato a suonare il clarinetto a dieci anni, strumento che ha poi lasciato per dedicarsi alla chitarra classica. Ama definirsi “traveling musician”, un musicista in continuo viaggio anche perché si muove tra la sua regione, la città adottiva Bologna, quindi Roma e New York. Ferrara ha suonato a fianco di Antonio Ciacca, Lee Konitz, Benny Golson, Joey DeFrancesco, Billy Harper, Greg Hutchinson, Rodney Green, Joe Farnsworth, Ulysses Owens, Paul Gill, John Webber e Doug Weiss. Ferrara ha pure un’intensa attività come insegnante, impegnato con il Conservatorio di musica di Cosenza. Dal 2004, è il direttore dei seminari di Orsara Jazz (Puglia). È stato anche direttore dei corsi di Tuscia in Jazz (2010-2011) e di La Spezia Jazz (2011).

La torinese Isabella Rizzo si esibirà invece lunedì 8 e martedì 9 ottobre presso Bar On Fifth – Setai Hotel con Simona Premazzi (piano) e Ross Pederson/Jason Brown (batteria).

Nata a Torino, Isabella Rizzo suona sia in combo che in big band. Di recente, ha partecipato a Umbria Jazz, Fridau Winter in Gressoney, Jazz Around the Clock in Lanzo Canavese e al Torino Jazz Festival. Rizzo crede molto nella forza dell’ensemble. La contrabbassista è stata selezionata tra tutti i partecipanti ai seminari estivi della ventitreesima edizione del festival di Orsara, diretti dal chitarrista Lucio Ferrara, condotti dal sassofonista Jerry Bergonzi, dal pianista Antonio Ciacca, dalla cantante Rachel Gould, dal contrabbassista Steve Kirby, dal batterista Greg Hutchinson, da Michele Corcella (con un corso dal titolo “Composition and Jazz Arrangement”) e dal critico musicale Alceste Ayroldi.

Quella di New York non è l’unica opportunità offerta agli allievi dell’Orsara Jazz Summer Camp: Emanuele Filippi ha conquistato la seconda edizione del Lucky Award grazie al migliore arrangiamento di un brano di Thelonious Monk. Joanna Majoko (voce), Giovanni Agosti (piano), Sabrina Damiani (contrabbasso) e Francesco Alemanno (batteria) si sono aggiudicati la borsa di studio Cantina Bentivoglio 2013 che consiste nella possibilità offerta a questo gruppo di allievi di costituire una band ed esibirsi nella primavera 2013 in tre concerti con un ingaggio del Jazz Club bolognese, fra i maggiori in Italia. Il pianista Alessandro Tonelli potrà iscriversi, invece, gratuitamente alla prossima edizione dell’Orsara Jazz Summer Camp. Infine, grazie alla nuova importante e prestigiosa partnership internazionale con la canadese Manitoba University, sono state assegnate tre borse di studio destinate agli allievi da fruire a Winnipeg nell’estate 2013 assegnate a Sabrina Damiani (contrabbasso), Isabella Rizzo (contrabbasso) e Angela Palumbo (voce).

L’Orsara Jazz Festival, che quest’anno è andato in scena dal 30 luglio al 4 agosto, fa parte della rete dei Festival Five Festival Sud System, sostenuta dal Progetto Puglia Sounds – P.O. FESR Puglia 2007 – 2013 Asse IV.
Info:
www.orsaramusica.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: