Autodesk utilizza le proprie soluzioni software per progettare nuovi uffici sostenibili in tutto il mondo

L’energia rinnovabile fornisce quasi il 30% del consumo energetico dell’azienda a livello mondiale; gli uffici progettati in modo sostenibile si espandono a Milano, San Francisco, Beijing e Farnborough in Inghilterra

 

Autodesk, Inc. (NASDAQ: ADSK) intensifica i propri investimenti in attività  sostenibili e quest’anno ha inaugurato nuovi uffici green rispettivamente a Milano, San Francisco,  Beijing e Farnborough in Inghilterra. La società è in fase di certificazione LEED per questi nuovi edifici che porterebbero ad un totale di 13 uffici Autodesk certificati, coprendo il 25% dei 1.800.000 piedi quadrati del proprio portafoglio immobiliare.

 

“In Autodesk stiamo sempre più accelerando l’innovazione in ambito sostenibile, e uno dei modi per poterlo fare è quello di utilizzare le nostre strutture e attività come test per sviluppare nuove idee, flussi di lavoro e soluzioni.” Ha dichiarato Joe Chen, vice president of corporate real estate and facilities in Autodesk. “Utilizzando il nostro software per progettare e costruire questi spazi, non solo riduciamo le emissioni di gas a effetto serra ma forniamo ai nostri clienti esempi concreti di progettazione sostenibile.”

 

Nei nuovi spazi: consumi energetici ridotti, energia verde e materiali riutilizzati e riciclati

Ciascuno dei nuovi uffici fornisce un grosso contributo alla strategia Autodesk orientata alla riduzione dell’impatto ambientale; la maggior parte dei nuovi uffici è alimentata da energia verde, portando le energie rinnovabili al 30% dell’intero utilizzo energetico dell’azienda. La progettazione degli uffici ha ridotto di circa il 35% il fabbisogno di energia per l’illuminazione e aumentato l’efficienza della ventilazione sino al 30% secondo gli standard dell’American Society of Heating, Refrigerating and Air Conditioning Engineers (ASHRAE). Molti dei nuovi spazi sono dotati di impianti idraulici in grado di ridurre l’utilizzo dell’acqua di più del 40% rispetto agli apparecchi convenzionali. Tutti gli uffici hanno dato priorità ai materiali riutilizzati, riciclati e agli arredi di fornitori locali così come l’utilizzo di finiture a basso o zero VOC. Gli spazi sono stati tutti progettati per soddisfare o superare le certificazioni LEED.

 

 

Riduzione dell’impatto di anidride carbonica grazie alla progettazione sostenibile

Autodesk utilizza il proprio software in 3D  per progettare spazi per uffici aperti e collaborativi per gli oltre 7000 dipendenti sparsi in tutto il mondo. Anche attraverso l’utilizzo della progettazione sostenibile all’interno del proprio portfolio immobiliare, Autodesk a partire dal 2009 è stata in grado di contribuire a ridurre del 33% le emissioni di gas a effetto serra.

 

Nella sede Autodesk di San Francisco, Steuart Tower, da poco inaugurata, il software per l’analisi energetica basato su cloud  – Green Building Studio – presente all’interno del software  Autodesk Revit, ha garantito una progettazione efficiente. Nel nuovo ufficio di Farnborough in Inghilterra, una progettazione focalizzata sull’ambiente ha aiutato Autodesk a risparmiare un milione di dollari di costi complessivi ogni due anni. Il partner che ha sviluppato il progetto ha utilizzato il software di visualizzazione Autodesk 3ds Max Design per creare render fotorealistici  in grado di illustrare ai dipendenti i nuovi spazi, con maggiori aree di lavoro rispetto ai precedenti. I nuovi uffici di Beijing sono stati progettati con l’idea di dare agli spazi una illuminazione naturale, che è stata modellata con Autodesk Ecotect Analysis, integrando il processo per ottenere la certificazione LEED.

Per molti dei suoi nuovi uffici Autodesk ha implementato il  Building Information Modeling (BIM), un processo di progettazione intelligente basato sul modello 3D. Il BIM consente di creare e gestire progetti edilizi e infrastrutturali in modo più veloce, economico e con un minor impatto ambientale.

 

Il nuovo ufficio di Milano – via Tortona 37

Il nuovo ufficio di Milano è situato in via Tortona, una delle aree più vivaci per il mondo del design, frutto di un recupero urbanistico partito negli anni novanta. La progettazione del nuovo ufficio inaugurato a marzo 2012 vanta una architettura a basso impatto ambientale, ed elevati livelli di efficienza energetica, in fase di pre-certificazione LEED Gold Commercial and Interiors.

Per progettare gli 850 metri quadrati di spazio e per esigenze di progetto lo studio Goring & Straja ha utilizzato il software AutoCAD. Il team di progettazione ha inoltre utilizzato Autodesk 3ds Max Design per creare render fotorealistici e animazioni fly-through per presentare le idee progettuali ad Autodesk.

I nuovi uffici Autodesk si trovano all’interno di un complesso architettonico progettato dallo studio di architettura Matteo Thun & Partner. Il complesso è in fase di certificazione LEED Gold.

Le scelte progettuali hanno coordinato in modo intelligente la parte di progettazione architettonica con quella impiantistica per ottenere il massimo rendimento energetico. La facciata vetrata, integrata da un sistema di tende esterne consente la riduzione dell’incidenza solare fino all’87% per evitare il surriscaldamento estivo degli ambienti.

Uno dei punti di forza del complesso è rappresentato dallo sfruttamento geotermico dell’abbondante acqua di falda sotterranea, producendo così acqua calda e refrigerata utilizzando pompe di calore polivalenti del tipo acqua/acqua, uno dei sistemi più efficienti e a minore impatto ambientale attualmente realizzabili. In questo modo i costi del riscaldamento invernale e del condizionamento estivo vengono abbattuti riducendo al minimo le emissioni di CO2 in atmosfera.

Durante la costruzione sono stati riciclati l’82% – calcolato in peso – dei rifiuti prodotti in fase di demolizione e costruzione. Più del 40% dei materiali utilizzati nella costruzione sono stati prodotti a meno di 800 chilometri dalla sede. Inoltre, il 25% dei materiali utilizzati nel nuovo ufficio contengono materiali riciclati come vetro, alluminio, e trucioli di legno.

 

 

informazioni su Autodesk

Autodesk, Inc., è leader mondiale nella fornitura di software di progettazione e intrattenimento 3D. Clienti del settore edilizio, industriale, delle infrastrutture, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo – fra cui agli ultimi 17 vincitori degli Academy Award per gli effetti speciali – adottano i software Autodesk per progettare, visualizzare e simulare le loro idee prima di metterle in pratica. Sin dall’introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk continua a sviluppare il più ampio portafoglio di software all’avanguardia per il mercato globale. Per ulteriori informazioni su Autodesk, visitare il sito www.autodesk.it.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: