Il Grand Tour di Haier continua: Arte e Tecnologia a Padova

Haier, primo produttore mondiale di grandi elettrodomestici, presenta la seconda tappa del suo Grand Tour dedicato al tema della tecnologia e dell’innovazione nel mondo dell’arte. Partner esclusivi dell’evento sono sempre Pro&Go, agenzia di eventi di Acqua Group, e ArtNetWorth, art & investment company.

Questa seconda tappa si terrà martedì 30 ottobre a Padova presso Palazzo Orsato Lazara Giusti del Giardino, splendida location nel cuore della città, oggi sede della Società del Casino Pedrocchi.

Due saranno le opere esposte: una di Paolo Troilo ed una di Antonio Tamburro.

Paolo Troilo nasce nel 1972 a Taranto. Vive e lavora a Milano.
Le opere di Troilo sono autoritratti in cui l’artista esprime i propri stati d’animo quali dolore, rabbia e paura, provocati dai tormenti e dai fantasmi del passato che abitano la sua mente.

Partendo da una serie di autoscatti realizzati con una fotocamera digitale, l’artista rielabora poi le immagini sulla tela; la materia pittorica risulta densa, stesa con la massima libertà espressiva direttamente con le dita.

Antonio Tamburro nasce nel 1948 ad Isernia.

L’attuale stile di Antonio Tamburro esprime l’evoluzione pittorica del maestro che riesce a infondere nei suoi quadri una grande forza espressiva e comunicativa. L’artista si muove in direzione di una sintesi pittorica, frutto di un’attrazione inconscia verso l’astrattismo, che diventa anche un nuovo modo di costruire la scena del quadro e di raccontare la figura umana.

Il 30 ottobre alle ore 18:30, Haier incontrerà i giornalisti e i clienti invitati ad una visita privata del Palazzo e al dibattito “L’innovazione tecnologica nel mondo dell’arte”. A conclusione dell’evento i partecipanti sono invitati ad un cocktail.

L’evento offrirà inoltre un interessante approfondimento presentato da Anna Breda, direttrice della Galleria Spazio Anna Breda di Padova, sull’innovazione tecnologica nel mondo dell’arte, a cui parteciperanno:

 

Enrico Ligabue – Market Director di Haier Italia – “Le tecnologie e l’arte: il perché della sponsorizzazione Haier”

Edoardo Didero – Amministratore Delegato ArtNetWorth – “Le nuove metodologie per assicurare un investimento sereno”

Giulio Martini– Editor di Area Arte – “Imprenditoria, arte e tecnologia“

Nicola Meneghello – Amministratore Delegato della società New Vision – “Le nuove tecnologie nel mondo della comunicazione”

 

“Con il Grand Tour in Italia, Haier desidera apportare il suo sostegno al mondo dell’arte”, ha dichiarato Enrico Ligabue, Market Director di Haier Italy. “A Padova, nella splendida cornice offerta da Palazzo Orsato Lazara Giusti del Giardino, avremo l’occasione di approfondire il tema e di ammirare le opere di due grandi artisti contemporanei”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: