Pubblicità


payleven, pioniere dei pagamenti mobili in Europa, per soddisfare le esigenze di tutti, annuncia tre importanti novità per facilitare l’accettazione di pagamenti con carta e aumentare il bacino di utenti.

 

payleven_visaDa oggi, la tecnologia Chip & PIN firmata payleven che trasforma smartphone e tablet in POS portatili, è disponibile per tutti i privati, il dispositivo è disponibile quindi per qualsiasi utilizzo ed esigenza , senza il vincolo della partita IVA. Con il lancio di Chip & Pin per i singoli individui, payleven riduce il suo prezzo eliminando la quota fissa a transazione di 0,19€ e introduce un processo di registrazione più veloce e semplice basato su un contratto elettronico.

Diversamente dalla maggior parte dei tradizionali fornitori di POS, che rifiutano di avere i privati come clienti e accettano solo business, payleven offre una soluzione semplice e sicura per tutti: privati, aziende e partite IVA.

Inoltre per agevolare i clienti, è disponibile un nuovo sistema di registrazione al servizio incredibilmente avanzato: il controllo dell’identità dell’utente (necessario per legge) ora avviene in modo automatico. Il cliente potrà quindi evitare di inviare copia dei documenti d’identità in fase di registrazione, riducendo drasticamente i tempi. In questo modo payleven ha rimosso una grossa barriera ad una più ampia accettazione delle carte di credito, sostituendo  i tradizionali contratti cartacei che prendevano anche diversi giorni per essere siglati e anche settimane per essere approvati. Con questo nuovo metodo di registrazione un profilo payleven può essere approvato praticamente in tempo reale e finalizzato in tempi da record.

“Non è un segreto che il pagamento senza contante sia il futuro quindi consentire a tutti di accettare pagamenti con carta è un elemento fondamentale di questa evoluzione” dichiara Alberto Adorini, amministratore delegato di payleven Italia “oggi payleven pone una pietra miliare per l’industria dei pagamenti risolvendo due problematiche di lunga data: concepire un processo di registrazione istantaneo e consentire anche ai privati di usufruire del servizio POS” . “Anche la recente riduzione di prezzo supporta la democratizzazione dei pagamenti con carta e la lotta al contante”.

payleven oggi offre a chiunque la possibilità di accettare transazioni senza contante sempre e ovunque utilizzando una soluzione per pagamenti con carta che offre i massimi standard di sicurezza, un costo totalmente variabili e un processo di registrazione snello sia per i privati che per i business. Ora dal mercatino delle pulci, alla fiera dell’antiquariato, da vendite tra privati alla restituzione di un prestito ad un amico, le possibilità di transazioni con carta grazie a payleven saranno infinite.

payleven – Istituita nel Marzo 2012, payleven è una start up fondata sull’eccellenza tecnologica e rappresenta l’avanguardia nel mondo dei pagamenti attraverso smartphone e tablet. L’iniziativa, già attiva in 6 diversi Paesi (Italia, Germania, UK, Polonia, Brasile, Olanda), è finanziata da Rocket Internet, il maggior investitore ed incubatore globale di società internet ed e-commerce con oltre 100 società in più di 40 paesi (tra cui CityDeal, ora parte di Groupon e Zalando). payleven ha raccolto fiducia ed ingenti capitali da un selezionato gruppo di partner strategici, primari fondi di venture capital ed investitori istituzionali che hanno creduto nella sua capacità di fare impresa. Da marzo 2013, payleven è stata autorizzata dal Financial Services Authority (FSA) di Londra (UK) ad operare come Istituto di Pagamento e quasi contemporaneamente è diventata socio ufficiale dell’Associazione Italiana Istituti di Pagamento e di Moneta Elettronica (A.I.I.P.).  payleven fa cosi parte del  programma mobile POS di MasterCard, un progetto che garantisce che i fornitori di mobile POS rispettino i corretti principi del settore. payleven si è aggiudicata il premio “WWW 2012” de Il Sole 24 Ore per la categoria website – financial services.

Per ulteriori informazioni visita www.payleven.it

Pubblicità