Il 3D Printing protagonista del 2013: grande successo per .exnovo, per la prima volta in mostra al salone internazionale del mobile

Le innovative lampade di .exnovo, giovane marchio trentino specializzato nella produzione di esclusivi elementi di design – illuminazione, arredo, oggettistica prodotti attraverso tecnologie di Professional 3D Printing, sono state molto apprezzate.

stand.exnovoLe molte novità proposte hanno riscosso un enorme successo, attirando l’attenzione di professionisti del settore, architetti, progettisti e designer – a livello nazionale e internazionale – ma anche di molti curiosi o semplici appassionati sedotti dal rivoluzionario mondo della stampa 3D. Saturno Hanging, Nuvoletta Hanging, Notte Hanging e Spring Hanging, queste le attesa chicche del 2013.

Tre delle nuove lampade – disponibili sia in versione singola che a moduli componibili (cluster) – frutto della creatività di Selvaggia Armani e realizzate in poliammide sinterizzate, sono, di fatto, una rivisitazione delle già conosciute Saturno, Notte e Spring “classiche”, top seller nella loro categoria: i nuovi modelli si presentano come lampade a sospensione, composte da uno o più moduli a discrezione dell’utilizzatore finale.

Novità assoluta, invece, la simpatica Nuvoletta Hanging: il cielo in una stanza, con questa graziosa lampada a sospensione e a moduli componibili, piccole nuvole bianche illumineranno ogni ambiente – dalla casa all’ufficio – donando un effetto decisamente suggestivo.

Ad Euroluce .exnovo ha inaugurato ufficialmente la prestigiosa collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brera: Ada Ghinato, docente ed ispiratrice del progetto “Arte e tecnologia”, ha guidato gli studenti a rappresentare e interpretare elementi della natura attraverso gli strumenti del 3D printing, raccogliendo i progetti in una collezione dal titolo “Natura di Artista”.  Sono stati selezionati e prodotti tre progetti – Ape, Fiore, Twinkle – di altrettanti studenti, che sono stati esposti in un’area dedicata dello stand.

Infine anche Swing ha fatto il suo ingresso ufficiale nell’esclusiva collezione firmata Industrial 3D Printing, una lampada a sospensione essenziale, ma, al tempo stesso, dal design sorprendente! Creata da Andrea Negri, giovane designer di Genova, da sempre terra di grandi talenti, questa nuova nata è pensata per sostituire la comune abatjour: molto versatile, si presta perfettamente per ogni utilizzo. E ancora Medusa – lampada a sospensione ideata anch’essa da Andrea Negri – è la sintesi di due diversi materiali della stampa 3D: poliammide bianca e resina trasparente si integrano per creare effetti suggestivi. In esposizione ad Euroluce anche Plúne, ad opera dell’ artista gardenese Franz Canins – noto per le straordinarie sculture in bronzo e legno: con la sua opera ha voluto generare emozioni e rappresentare pienamente la sfida alla creatività che, grazie alla tecnologia di .exnovo, prende forma.

.exnovo crea, progetta e realizza piccole collezioni di eccellenza: lampade, vasi e vassoi dal design esclusivo o la serie di gioielli .bijouets made in 3D Printing, di recente lancio. L’azienda si rivolge ad un pubblico che è alla ricerca di un prodotto unico nel suo genere, inedito, assolutamente fuori da ogni schema mentale.

 

Per ulteriori informazioni sul progetto .exnovo, consultare il sito

www.exnovo-italia.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: